Giovane migrante travolta e uccisa da Tir a Ventimiglia

Pubblicato il 07 ottobre 2016 da ansa

Cercava la salvezza, invece ha trovato la morte che le ha teso un agguato mentre assieme alla propria famiglia stava coronando il suo sogno: raggiungere la Francia per vedersi così spalancate le porte dell'Europa.

Cercava la salvezza, invece ha trovato la morte che le ha teso un agguato mentre assieme alla propria famiglia stava coronando il suo sogno: raggiungere la Francia per vedersi così spalancate le porte dell’Europa.

VENTIMIGLIA. – Cercava la salvezza, invece ha trovato la morte che le ha teso un agguato mentre assieme alla propria famiglia stava coronando il suo sogno: raggiungere la Francia per vedersi così spalancate le porte dell’Europa. Mancavano pochissimi chilometri, infatti, e ce l’avrebbe fatta. Lei, una migrante eritrea di 17 anni, ha perso la vita, intorno alle 18.30, dopo essere stata travolta e uccisa da un tir spagnolo al chilometro 158 dell’Autostrada dei Fiori, a sei chilometri circa dalla Barriera autostradale di Ventimiglia, in provincia di Imperia.

Si trovava assieme ad altre sei persone: in pratica tutta la famiglia, con le quali poco prima si era allontanata dalla città. Molto probabilmente, ma la notizia non è ancora confermata, faceva parte del gruppo di circa cinquanta migranti, quasi tutte famiglie eritree, ospiti della chiesa di Sant’Antonio delle Gianchette. “Attendiamo notizie – è il commento del parroco don Rito -. E’ davvero con tristezza che apprendo di questa disgrazia”.

Stando a quanto raccontato dal camionista agli agenti della sottosezione di Imperia Ovest della polizia stradale, sembra che il gruppo di migranti stesse attraversando la carreggiata, quando si è consumata la tragedia. Gli altri, infatti, ce l’avevano fatta. Mancava soltanto la ragazzina che era l’ultima. Forse un attimo di titubanza, alla vista del tir che “minaccioso” si stava avvicinando, le è stato fatale. Il camionista, che è risultato totalmente “negativo” all’esame dell’etilometro, ha detto di aver fatto il possibile per evitare l’ostacolo. Ora è indagato, come atto dovuto, con l’accusa di omicidio colposo. Il camion, inoltre, è stato posto sotto sequestro.

Ma al di là della tragedia, resta la presenza di un fenomeno in pericolosa crescita ovvero quello dei migranti che si incamminano a piedi, col calar del sole, sull’autostrada, nella speranza di raggiungere la Francia. Un cambio di rotta dovuto agli eccessivi controlli sulla ferrovia, da parte della Police nationale e della Gendarmerie.

Proprio nei giorni scorsi, al Centro di misto italo francese di Ponte San Luigi, a Ventimiglia (che raggruppa le autorità di pubblica sicurezza italiane e francesi) si era tenuto un vertice per affrontare questo problema. Ora, alla luce di quanto accaduto, è probabile che si creerà una task force della polizia, con la direzione dell’Autofiori, per arginare il fenomeno. Più volte, infatti, gli stessi automobilisti avevano segnalato, anche di giorno, la presenza di migranti sull’autostrada.

Ultima ora

13:21Terrorismo: Viminale, espulsi 3 stranieri

(ANSA) - ROMA, 19 AGO - Due cittadini marocchini ed un cittadino siriano sono stati espulsi dal territorio nazionale per motivi di sicurezza. Lo rende noto il Viminale. Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi con accompagnamento nel proprio Paese dal gennaio 2015 ad oggi.

12:53Calcio: Genoa, Juric ‘l’obiettivo è la salvezza’

(ANSA) - GENOVA, 19 AGO - L'obiettivo è la salvezza, è questa la realtà". Lo ha detto l'allenatore del Genoa Ivan Juric nella conferenza alla vigilia del debutto in campionato a Reggio Emilia col Sassuolo. Il mister rossoblù deve fare i conti con alcune emergenze soprattutto in difesa (mancherà Izzo ancora squalificato per la vicenda del Calcioscommesse ai tempi dell' Avellino) e in attacco, perchè Lapadula non è ancora disponibile. Juric ha le idee chiare: "Nella retroguardia toccherà a Rossettini, anche se è arrivato da pochi giorni. Mentre davanti giocherà Galabinov, avrà un'occasione importante. Nazionale". Tra le novità un possibile posto da titolare dal 1' per il centrocampista Omeonga e il giovanissimo Salcedo in attacco: "E' un giocatore giovane ma completo" ha spiegato Juric che invita la sua squadra alla massima attenzione col Sassuolo: "E' bello che abbiano tanti italiani ed hanno la capacità di mantenerli. Giocano un buon calcio, prima con Di Francesco e ora con Bucchi: E' sicuramente una squadra con un buon potenziale".

12:38Napoli la provincia con più adolescenti, Ferrara ultima

(ANSA) - BOLOGNA, 19 AGO - Napoli e Caserta sono le province con più adolescenti in Italia, con l'8,3% e l'8% della popolazione, mentre la 'maglia nera' degli abitanti tra 11 e 17 anni spetta a Ferrara (5,2%). Radioimmaginaria, emittente di adolescenti con 40 redazioni in Italia ed Europa, ha rielaborato dati Istat al gennaio 2017 in vista della Teen Parade a BolognaFiere (6-7 settembre), manifestazione per avvicinare gli adolescenti al mondo del lavoro (annunciati i ministri Valeria Fedeli e Giuliano Poletti). "In Italia gli adolescenti sono poco più di 4 milioni, il 6,6% dei cittadini", sottolinea Ludovica, 17enne speaker cremonese di Radioimmaginaria. La top ten delle province con più giovanissimi è appannaggio quasi solo del Sud: al terzo posto Barletta-Andria-Trani sfiora l'8%, davanti a Caltanissetta e Bolzano con 7,7%. Bolzano è l'unica provincia settentrionale ai vertici. Seguono infatti altre province del sud: Foggia, Crotone, Agrigento, Catania e Palermo al 7,3%. (ANSA).

12:38Finlandia: Farnesina conferma, italiana tra 8 feriti

(ANSA) - ROMA, 19 AGO - La Farnesina ha confermato che una signora italiana è tra i feriti dell'attacco a colpi di coltello avvenuto ieri nella cittadina portuale finlandese di Turku. La donne è ricoverata in ospedale. L'unità di crisi del Ministero degli Esteri e l'ambasciata italiana a Helsinki si sono immediatamente attivate - si apprende - per ogni cura e assistenza. La polizia finlandese ritiene che l'episodio, in cui sono morte due persone e ferito lo stesso assalitore, sia un atto di terrorismo .

12:38Venezuela: Ortega Diaz fuggita in Colombia in barca

(ANSA) - CARACAS, 19 AGO - L'ex procuratrice generale del Venezuela, Luisa Ortega Diaz, è fuggita dal suo Paese in barca ed è arrivata in Colombia, dove ha chiesto asilo alle autorità locali. La notizia, anticipata dalla stampa di Caracas, è stata confermata dalle autorità colombiane. Ortega Diaz ha prima raggiunto la costa caraibica del Venezuela e dalla penisola di Paraguanà ha raggiunto in barca Aruba, da dove ha preso un aereo privato che l'ha portata a Bogotà. L'ex procuratrice è fuggita insieme al marito, il deputato chavista German Ferrer, e due suoi collaboratori della Procura, tutti ricercati dalle autorità venezuelane.

12:34Usa:licenziato da Casa Bianca Bannon torna a guida Breitbart

(ANSA) - WASHINGTON, 19 AGO - L'ormai ex stratega di Donald Trump, Steve Bannon, licenziato dal suo ruolo di consigliere del presidente Usa, appena lasciata la Casa Bianca e' tornato alla guida di Breitbart, il sito di destra di cui era responsabile prima di unirsi alla campagna elettorale di Trump. E' rientrato in qualita' di presidente esecutivo e ha gia' partecipato alla riunione di redazione a fine giornata, poche ore dopo aver lasciato l'amministrazione Trump. Il direttore di Breitbart Alex Marlow ha affermato: "Il movimento populista-nazionalista e' diventato oggi molto piu' forte". Precedentemente uno dei capo redattori del sito, Joel B. Pollak, alla notizia del licenziamento di Bannon aveva twittato:"#WAR" (#GUERRA).

12:33Pestato a morte: salma Ciatti in chiesa a Scandicci

(ANSA) - SCANDICCI (FIRENZE), 19 AGO - La salma di Niccolo' Ciatti, il giovane ucciso a calci e pugni in discoteca a Lloret de Mar, si trova da stamani nella chiesa di Gesù Buon Pastore a Casellina, la località di Scandicci (Firenze) dove vive la famiglia e dove oggi alle 15 saranno celebrati i funerali. La bara è giunta ieri sera con un volo atterrato all'aeroporto di Fiumicino ed è stata accolta dal padre, dalla madre e dalla sorella del 22enne. Allo scalo romano era presente anche il sottosegretario alla giustizia Cosimo Ferri. In occasione dei funerali il sindaco di Scandicci Sandro Fallani ha disposto il lutto cittadino ed ha invitato gli esercizi commerciali ad abbassare le saracinesche per un'ora a partire dall'inizio della cerimonia funebre e a "cessare le attività professionali non strettamente necessarie". (ANSA).

Archivio Ultima ora