Antonov cadde nel Torinese, 20 anni fa tragedia fece 4 morti

Pubblicato il 08 ottobre 2016 da ansa

(ANSA) – TORINO, 8 OTT – San Francesco al Campo ricorda, nel 20/simo anniversario, lo schianto dell’Antonov 124 che l’8 ottobre 1996 causò la morte di 4 persone. Il velivolo, all’epoca il più grande del mondo, fallì l’atterraggio all’aeroporto di Caselle, arrivando lungo. I piloti cercarono di farlo risalire, ma l’aereo-cargo finì su un cascinale. L’anniversario è stato ricordato dal piccolo Comune in provincia di Torino tra gli alunni delle scuole con la proiezione del cortometraggio ‘Un anno a Cargolandia’, realizzato dopo la tragedia. Nello schianto persero la vita il navigatore Oleg Pripouskov, il copilota Alexandre Ougrumov e i coniugi Fiorentino Martinetto e Maria Perucca, di 55 e 62 anni, travolti mentre accudivano il bestiame nella stalla. Il velivolo era decollato a Mosca diretto in Brunei, dove avrebbe dovuto consegnare delle Ferrari al sultano. Su Caselle pioveva e la visibilità era scarsa. Il pilota Alexei Borodaj ha patteggiato una pena di due anni di carcere con la condizionale.(ANSA).

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

02:32Del Turco: Cassazione annulla condanne,nuovo processo

(ANSA) - ROMA, 3 DIC - Ci sarà un nuovo processo per l'ex governatore dell'Abruzzo Ottaviano Del Turco e alcuni degli atri imputati nel processo per la 'Sanitopoli' abruzzese: lo ha deciso la Cassazione che ha annullato con rinvio la condanna per Del Turco, e altri 2 imputati, in relazione all'accusa di associazione per delinquere. I giudici di Perugia dovranno rideterminare il trattamento sanzionatorio e rivedere la condanna che per Del Turco, in appello, era stata diminuita da 9 anni e 6 mesi a 4 anni e 2 mesi.

02:11Usa: svolta in Asia, Trump chiama presidente Taiwan

(ANSA)- NEW YORK, 3 DIC - Donald Trump ha avuto un colloquio telefonico con il presidente taiwanese Tsai Ying-wen. Si tratta di una svolta nella politica Usa in Asia e la rottura dopo decenni di un protocollo diplomatico che non potra' non avere implicazioni nei rapporti tra Stati Uniti e Cina. E' la prima volta che un presidente Usa e' in contatto con un leader di Taiwan dal 1979, quando si ruppero le relazioni tra i due paesi.

01:30Calcio a 5:anticipi serie A,sorridono Pescara, Rieti e Cioli

(ANSA) - ROMA, 2 DIC - Gli anticipi del venerdì della nona giornata di Serie A di calcio a cinque si concludono con le vittorie di Pescara, Cioli Cogianco e Real Rieti, ai danni di Luparense, Axed Group Latina e Lazio. Gli abruzzesi di Colini superano 6-3 la Luparense, ottenendo l'ottava vittorie in 9 gare e allungando ancora in classifica sulle inseguitrici. Doppietta di Borruto e reti di Canal, Rosa, Cuzzolino e Ghiotti per la squadra di Colini, che ha domato i veneti. Torna a sorridere la Cogianco, che batte 4-1 il Latina. Succede tutto nella ripresa, con le reti di Fusari, Vizonan, Fits e Ruben, intervallate dal momentaneo 1-3 pontino di Maina. Passa anche il Rieti, trascinato dalla tripletta di Turmena contro la Lazio. Domani la nona giornata verrà completata dalle restanti tre gare: alle 18, Came Dosson-Ma Group Imola e Kaos Futsal-Lollo Caffè Napoli, alle 18.30 Futsal Isola-Acqua&Sapone Unigross.

01:19Paura a Parigi, si temono ostaggi ma è rapina ‘fallita’

(ANSA) - PARIGI, 02 DIC - Paura a Parigi quando si è sparsa la notizia che intorno alle 19 un individuo armato teneva in ostaggio i clienti dell'Asieland, un'agenzia specializzata in viaggi nel continente asiatico che si trova nel XIII/o arrondissement, sul boulevard Massena, nel sud della capitale. Nella Francia in stato d'emergenza per l'allerta terrorismo subito si è riaccesa la psicosi, qualcuno ha temuto un nuovo attentato, in un contesto di nervi a fior di pelle tra cittadini e forze dell'ordine. Niente di tutto questo. E' solo una "rapina fallita" e "non c'è stata nessuna presa d'ostaggi" come temuto, ha annunciato in tv il presidente di circoscrizione, Jerome Coumet, rivelando che le persone che si trovavano all'interno dell'agenzia - sei in totale - sono tutte uscite, sane e salve e "nessun è rimasto ferito". Il rapinatore è ancora in fuga, attivamente ricercato dagli agenti, dopo che le teste di cuoio hanno annunciato la fine dell'operazione nell'agenzia viaggi.

00:58Golf: ‘Hero World’,Tiger Woods 65 al secondo giro,ora è 9/o

(ANSA) - NASSAU, 2 DIC - Tiger Woods è risalito al nono posto, guadagnando otto posizioni, dopo il secondo giro di buche dell'Hero World Challenge (montepremi 3,5 milioni di euro), sul percorso dell'Albany Resort (par 72), a New Providence nelle Isole Bahamas. L'asso del golf è al rientro dopo due interventi chirurgici alla schiena e la pausa più lunga mai patita in carriera, 15 mesi dal 23 agosto 2015. Al comando c'è l'altro americano Dustin Johnson, davanti al giapponese Hideki Matsuyama. Woods è risalito grazie al 65 ottenuto oggi. "Ho giocato pulito e adesso provo sensazioni positive - ha commentato -. Vi sembro sciupato? A Thanksgiving mio figlio mi ha attaccato la febbre, ma adesso mi sono ripreso pur tenendo conto di tutte le operazioni a cui mi sono sottoposto. Ora devo riacquistare un po' di forza e concentrarmi sul mio gioco".

00:46Calcio: Trapani-Carpi 0-1

(ANSA) - TRAPANI, 2 DIC - Perde ancora il Trapani che in settimana aveva esonerato Serse Cosmi. Il cambio in panchina non ha invertito il trend ed è arrivata la sconfitta anche con il Carpi al Provinciale, nell'anticipo della 17/a giornata di serie B. Gli ospiti vanno in vantaggio al 38' con Catellani su rigore e poi controllano. Con questo successo il Carpi sale al quinto posto in classifica, con 27 punti. Trapani sempre più ultimi con 11.

00:43Calcio: Pioli, oggi Inter ha fatto un passo indietro

(ANSA) - ROMA, 2 DIC - "E' un passo indietro rispetto alle ultime prestazioni: nelle altre partite abbiamo avuto l'approccio giusto, mentre oggi abbiamo sbagliato l'inizio e contro una squadra come il Napoli non puoi permettertelo. Abbiamo anche avuto le occasioni per recuperare, ma purtroppo non le abbiamo sfruttate". L'analisi del tecnico dell'Inter Stefano Pioli è lucida dopo la sconfitta di Napoli ("sul primo gol Callejon era in fuorigioco", precisa). "Siamo alla ricerca di equilibri migliori - dice ancora - ed è inevitabile che dobbiamo cercare di subire meno gol: serve più attenzione, più determinazione. Ma lavoriamo assieme da poco tempo e anche questo è un fattore. Stiamo lavorando in tutte le direzioni, mentale e fisica: oggi gli equilibri li abbiamo persi per via dell'approccio sbagliato. C'è anche stata la volontà di recuperare, ma l'handicap che avevamo era troppo pesante: per un gruppo che sta cercando di ritrovare autostima ritrovarsi sotto di 2 dopo cinque minuti non è facile. Ma il gruppo lavora bene".

Archivio Ultima ora