Haiti, serve assistenza a 350mila persone

(ANSA) – ROMA, 8 OTT – “Più di 350.000 persone hanno urgente bisogno di assistenza umanitaria. Le case sono state distrutte, le città inondate e le persone hanno urgente bisogno di acqua, servizi igienico sanitari, assistenza medica, rifugi e protezione”. A renderlo noto è Douglas Reimes, regional emergency advisor dell’Unicef per l’America Latina e i Caraibi. Unicef aperto una campagna di raccolta fondi per aiutare i bambini di Haiti: per questi primi interventi di soccorso e assistenza, sono subito necessari 6 milioni di dollari.

Condividi: