Legionella a Parma: trovato batterio in torre evaporazione

(ANSA) – BOLOGNA, 9 OTT – I primi risultati preliminari e non definitivi dei campionamenti alle torri di evaporazione avviati a Parma in “un insediamento (Banca Intesa) indicano la presenza del batterio legionella. Questi esiti potranno o meno essere confermati dai risultati definitivi degli accertamenti di laboratorio nell’arco dei prossimi giorni”. Lo riferisce l’Ufficio stampa Azienda USL di Parma in cui si ricorda che “le indagini ambientali in corso per individuare le cause della diffusione di legionella a Parma hanno interessato anche le torri di evaporazione di alcuni grandi insediamenti, sia nella zona Montebello che in altri quartieri della città”. (ANSA).

Condividi: