Giustizia: procuratore Bari, scandalosi tempi processi

Pubblicato il 10 ottobre 2016 da ansa

(ANSA) – BARI, 10 OTT – “Le assoluzioni, eccellente o meno che sia il rango dell’imputato, non possono/non debbono suscitare scandalo. Scandalosi, piuttosto, sono i tempi con i quali si perviene alle sentenze”. In una lettera ai giornali, il procuratore di Bari Giuseppe Volpe interviene nel dibattito sugli “esiti recenti di alcuni procedimenti penali concernenti imputati eccellenti” con “sentenze di primo grado di assoluzione dopo che, clamorosamente, personalità di primo piano della politica o delle istituzioni erano state oggetto di indagini, sino al punto di dover lasciare i loro incarichi”. Volpe ricorda “il ruolo assegnato dalla legge al processo”: “una verifica dell’ipotesi di accusa ad opera di un giudice terzo” per pervenire ad “una decisione, che può essere di condanna, ma anche, non meno fisiologicamente, di assoluzione”.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

18:30Concerto Vasco, fan in arrivo per il soundcheck ‘blindato’

(ANSA) - MODENA, 29 GIU - Il 'Modena Park' muove i primi passi. Al parco Ferrari arrivano i 10mila fortunati che assistono stasera al soundcheck riservato a fan club e residenti: evento blindato anche a livello mediatico grazie al quale, però, emergono numeri inediti rispetto al concerto da 220mila spettatori che si terrà sabato. Il palco di Giò Forma, che si sposta su due binari, muterà nel corso dello spettacolo. Saranno presenti oltre 1.500 mq di schermi in movimento e, tra le 26 telecamere, il rocker ha voluto una cinepresa che registrerà su pellicola datata 1977, per simboleggiare i suoi 40 anni di carriera. Il Modena Park porta anche 29 torri 'di ritardo' di due tonnellate l'una, che consentiranno l'ascolto uguale in ogni punto del parco, da cinque metri come da 300. Sul fronte sicurezza emerge che è stato creato un corridoio interno, tra gli spettatori, nel quale possono muoversi le forze dell'ordine, per evitare incidenti come in piazza San Carlo a Torino durante la visione della finale di Champions League della Juventus. (ANSA).

18:28Putin incontra Kissinger

(ANSA) - MOSCA, 29 GIU - Il presidente russo Vladimir Putin avrà "una breve conversazione" con l'ex segretario di Stato Usa Henry Kissinger, a Mosca per partecipare a un forum. Lo fa sapere il portavoce del Cremlino, Dmitri Peskov.

18:22Mose:Pm chiede 6 anni per Matteoli,2 anni 3 mesi per Orsoni

(ANSA) - VENEZIA, 29 GIU - Sei anni per l'ex ministro Altero Matteoli, 2 anni e tre mesi per l'ex sindaco di Venezia Giorgio Orsoni: sono le richieste formulate oggi dai pm Stefano Ancillotto e Stefano Buccini per due degli 8 imputati rimasti nel processo per le tangenti del Mose (gli altri accusati, tra cui Giancarlo Galan, hanno nel frattempo patteggiato). Complessivamente la Procura ha chiesto per gli otto imputati 27 anni e 3 mesi di carcere; 4 anni la richiesta per l'ex presidente del Magistrato alle acque, M.Giovanna Piva. L'ex sindaco Orsoni - che si dimise dopo il coinvolgimento nell'inchiesta - è accusato di finanziamento illecito dei partiti, Matteoli di corruzione. Le altre richieste di condanna riguardano l'imprenditore Erasmo Cinque (5 anni), l'architetto Danilo Turcato (2 anni 6 mesi), l'ex europarlamentare Amalia Sartori (2 anni), l'imprenditore Nicola Falconi (3 anni) e l'avvocato Corrado Crialese (2 anni e 4 mesi).

18:18Vigile San Donato Milanese uccide suo superiore e si ammazza

(ANSA) - MILANO, 29 GIU - A San Donato Milanese un vigile ha sparato al suo superiore uccidendolo e poi si è ammazzato. L'agente ha sparato sparato al petto del vicecomandante e poi si è puntato la pistola alla testa e si è ucciso. Secondo le prime informazioni, all'origine del gesto attriti sul posto di lavoro. L'episodio è accaduto poco dopo le 15 in via Cesare Battisti 2, negli uffici della Polizia locale del Comune di San Donato Milanese, a sud-est di Milano. Entrambi sono stati trasportati d'urgenza in ospedale in condizioni gravi, ma sono morti poco dopo.

18:17Calcio: Atalanta, ufficiale acquisto difensore Palomino

(ANSA) - BERGAMO, 29 GIU - L'Atalanta ha ufficializzato l'ingaggio a titolo definitivo dal Ludogorets del ventisettenne centrale di difesa mancino José Luis Palomino. L'argentino, cresciuto nel San Lorenzo e passato anche dall'Argentinos Juniors e dal Metz, nell'organico di Gian Piero Gasperini sostituisce Ervin Zukanovic, tornato alla Roma dopo la stagione in prestito. Palomino, nell'ultima annata con i campioni di Bulgaria, ha totalizzato 27 presenze (con 2 gol) in campionato, 4 nella coppa nazionale, 8 in Champions League e 2 in Europa League. Il valore complessivo dell'operazione si aggira intorno ai 4 milioni di euro.

18:16Moto: Rossi “mondiale mai così aperto, noi ci siamo”

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Mai come quest'anno la situazione cambia ogni settimana, il mondiale è aperto e noi siamo lì, non tanto lontani. In Germania la pista è diversa, speriamo di essere competitivi anche qui: la cosa più bella è proprio la sensazione che si prova dopo la vittoria. Dicevo che sarebbe durata qualche ora, è andata avanti un giorno...". Valentino Rossi si prepara a tornare in pista al Sachsenring dopo il trionfo in Olanda: il campione della Yamaha arriva al Gp della Germania caricato dal capolavoro della scorsa settimana. "Il meteo potrebbe essere negativo nel week end e dovremmo essere pronti per ogni condizione - ha aggiunto Rossi -. E' un campionato molto interessante, con piloti molto vicini".

18:15Calcio: O. Lione ‘Gonalons alla Roma,Ghezzal non rinnova’

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Gonalons e' passato stamattina per firmare la fine contratto col l'Olympique Lione: c'è l'accordo con la Roma, ci lasciamo in buoni rapporti". L'annuncio ufficiale della cessione del centrocampista francese alla squadra giallorossa arriva dal presidente dell'OL, Jean Michel Aulas, durante la presentazione di Mendy, nuovo acquisto dal Le Havre. Aulas ha parlato anche di Ghezzal, altro obiettivo della Roma ma anche di diversi club europei: "E' a fine contratto, e noi siamo tristi che non rinnovi".

Archivio Ultima ora