Libia: milizie, gran parte Sirte è sotto nostro controllo

Le milizie libiche impegnate nella campagna militare per liberare Sirte dall’Isis hanno reso noto di avere preso il controllo di gran parte dei palazzi del quartiere 656 – dove si trovano ancora asserragliati i jihadisti – e di avere ucciso diversi combattenti dello Stato islamico, mentre altri sono fuggiti. Lo scrive il portale Alsasat precisando che una fonte dell’operazione al Bonyam al Marsous ha sottolineato che continuano gli scontri sporadici con i pochi combattenti dell’Isis rimasti in città, soprattutto cecchini ancora nascosti in alcune case. La pagina Facebook delle milizie ha pubblicato un video, registrato grazie ad un drone, che sorvola Sirte e che mostra le postazioni dell’Isis da colpire.

Condividi: