Egitto: calo del 45% dei turisti ad agosto

(ANSAmed) – IL CAIRO, 10 OTT – Il numero di turisti che hanno visitato l’Egitto ad agosto è sceso del 45% rispetto allo stesso mese dello scorso anno. Lo ha reso noto l’istituto centrale di statica locale Capmas, stando a quanto scrive il sito in inglese del quotidiano Al Ahram, aggiungendo che il numero dei vacanzieri russi nel Paese dei Faraoni, si è più che dimezzato. Ad agosto infatti i turisti sono stati 503 mila, il 47% dei quali provenienti dai Paesi arabi, contro i 915.200 nello stesso periodo del 2015. Dal dicembre del 2015, i russi, tra i maggiori frequentatori dell’Egitto, insieme ad altri turisti europei hanno preferito recarsi in altre mete turistiche per problemi di sicurezza dopo la tragedia dell’aereo russo precipitato dopo il decollo da Sharm el Sheikh. Tutte le 224 persone a bordo morirono. L’Isis rivendicò l’abbattimento. Alcuni esperti prevedono però che il numero dei turisti possa tornare ad aumentare grazie alle nuove norme di sicurezza negli aeroporti e con il ripristino dei collegamenti aerei.

Condividi: