Calcio: De Biasi, l’Italia pensi al secondo posto

(ANSA) – ROMA, 10 OTT – Prima la Spagna (“fortissima”) poi l’Italia, quindi Albania e Israele: questa la scala di valori secondo Gianni de Biasi, ct italiano dell’Albania, dopo le prime tre partite del girone di qualificazione per i Mondiali 2018. Secondo il tecnico degli albanesi, gli spagnoli “sono difficili da affrontare perché hanno la consapevolezza di avere capacità tecniche e anche fisiche di altissimo livello”. La sfida con l’Italia in Albania decisiva per il secondo posto? “Se fossi nell’Italia – ha detto De Biasi a Sport Mediaset – cercherei di arrivare a quella sfida già con il secondo posto in tasca, altrimenti mi preoccuperei per loro, perché giocheremo in casa e metteremo tutto in campo. Noi facciamo la corsa soprattutto sull’Italia: è chiaro che hanno qualcosa più di noi, ma se non ci provassi dovrei lasciare la panchina ora”.

Condividi: