Renzi, no autoreferenzialismo, non siamo a talk show

(ANSA) – ROMA, 10 OTT – “Questa Italia è l’Italia per la quale tutte le mattine proviamo a fare del nostro meglio. Non l’Italia del litigio permanente, quasi fossimo un incrocio tra un talk-show petulante e una telenovela stancante. L’Italia di chi ci crede e si mette in gioco”. Così Matteo Renzi, nell’e-news, ricorda le sue tappe in giro per l’Italia dell’ultima settimana tra aziende e sociale. “Si fa un gran parlare in queste ore di questioni tecniche e autoreferenziali al mondo politico romano”, premette il premier.

Condividi: