Baseball: i Tiburones sognano lo scudetto con Guillén

Pubblicato il 10 ottobre 2016 da redazione

Per la stagione 2016-2017, l’esecutivo degli squali ha pensato al beniamino dei tifosi per cercare di sfatare il tabù con un titolo che gli sfugge da ben 31 anni

Per la stagione 2016-2017, l’esecutivo degli squali ha pensato al beniamino dei tifosi per cercare di sfatare il tabù con un titolo che gli sfugge da ben 31 anni

CARACAS – I Tiburones de La Guaira sono una delle squadre tradizionali della Liga Venezolana de Baseball Profesional, ma sembra che abbiano una sorta di tabú con lo scudetto, infatti non gridano la parola ¡Campeones! dalla stagione 1985-1986.

Ma appena ascolti il nome di Oswaldo Guillén non puoi fare altro che pensare ai Tiburones de La Guaira, club nel quale ha militato durante tutta la sua carriera come giocatore della Liga Venezolana de Baseball Profesional (Lvbp).

Per la stagione 2016-2017, l’esecutivo degli squali ha pensato al beniamino dei tifosi per cercare di sfatare il tabù con un titolo che gli sfugge da ben 31 anni. “Finalmente è arrivato il momento” sono state le prime parole pronunciate dall’ex giocatore nato 52 anni fa ad Ocumare del Tuy, nello Stato Miranda. L’ultimo título vinto dalla squadra litoralense é arrivato con Guillén in campo.

L’ex intermezzo, ha come biglietto da visita il fatto di essere stato il manager che ha vinto le World Series coi Chicago White Sox nel 2005: anche loro a secco di titoli da diversi anni, per la precisione dal 1919.

Guillén ha iniziato la straordinaria carriera nel 1980 quando partecipò al suo primo torneo mondiale giovanile, al termine del quale ottenne un contratto con i Tiburones de La Guaira, con i quali esordì nel 1981 nella Lvbp.

Nel 1985, il grande salto nella Major League Baseball, quando firmò con i Chicago White Sox, con i quail giocò per 12 stagioni. Con loro, conquistò il titolo di miglior esordiente dell’anno (1985) e fu selezionato tre volte per il Major League Baseball All-Star Game (1988, 1990 e 1991). Dopo aver salutato la città dei venti ha indossato le maglie dei Baltimore Orioles, Atlanta Braves ed infine Tampa BayRays.

Dopo aver appeso gli spike ed il guantone al chiodo nel 2004 fu assunto come allenatore dai White Sox, che portò alla vittoria delle World Series nel 2005 (aiutando i Chi-Sox a sfatare un tabù che durava dal 1917 dalla famosa ‘Maledizione dei calzini neri’). Nel 2005 vinse anche il titolo di miglior allenatore dell’anno. Rimase alla guida della squadra fino al 2011.

Appena vinto il titolo con i Chicago White Sox i tifosi dei Tiburones cominciarono a sognare di vedere ‘Ozzie’ sulla panchina degli squali, sperando che anche loro riuscissero a sbloccare quella scia negativa che dura da 31 anni.

Guillén sa che giocare nella Liga Venezuelana de Baseball è difficile, più complicato è vincere il titolo. “Quello che vivrò non sarà facile, ed accetto questa sfida. Ho indossato tante casacche nella mia carriera, però indubbiamente ho più fealing con quella dei Tiburones”.

L’arrivo di Ozzie sulla panchina degli squali sta facendo sognare i tifosi di questa franchigia “La mia presenza non sarà garanzia della conquista del titolo, pero posso garantire che nel dogout ci sarà molta disciplina, grinta e passione”.

Al momento, i Tuburones hanno un record di una vittorie e tre sconfitte, ma la stagione è lunga, e il campionato della Liga Venezolana de Baseball Profesional ci regala spesso tanti colpi di scena dalla prima all’ultima giornata.

(Fioravante De Simone)

Ultima ora

23:22Calcio: nella prima giornata di Serie A vincono le grandi

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Vincono le grandi, nella prima giornata di Serie A: dopo i successi di ieri di Juve e Napoli, oggi è toccato alla Roma, che si è imposta soffrendo a Bergamo, contro l'Atalanta. In serata è toccato alle milanesi: i rossoneri di Montella si sono imposti a Crotone per 3-0, i nerazzurri in casa sulla Fiorentina, con lo stesso punteggio. Pari fra Bologna e Torino (1-1) e senza reti fra Lazio e Spal. Grazie alla doppietta di Quagliarella, la Sampdoria ha battuto in casa il Benevento per 2-1, mentre il Chievo ha piegato in trasferta l'Udinese con lo stesso punteggio. Pari senza gol né emozioni fra Sassuolo e Genoa.

22:43Calcio: Totti 1/a da dirigente, “in tribuna è davvero tosta”

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - "Dalla tribuna la partita è davvero tosta!". Francesco Totti commenta così il proprio esordio da dirigente a Bergamo, dove la Roma ha vinto al debutto in campionato contro l'Atalanta grazie a una rete di Kolarov. L'ex capitano giallorosso ha assistito al successo della squadra allenata da Di Francesco dagli spalti, in giacca e cravatta, assieme agli altri dirigenti Monchi, Baldissoni e Gandini. "Forza ragazzi e complimenti per questo primo risultato... - aggiunge Totti in un post pubblicato sulla propria pagina Facebook -. Sarà un anno di lotte e di emozioni forti. Forza Roma!".

22:41Calcio: Barca, vittoria senza gioia al Camp Nou contro Betis

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Tutto facile per il Barcellona, ma è stata una vittoria con la morte nel cuore, quella conquistata stasera dai blaugrana, all'esordio nella Liga. A farne le spese, in un Camp Nou blindato, è stato il Betis Siviglia, che è stato messo sotto nel primo tempo in 3', grazie all'uno-due fra il 36' e il 39'. Messi e compagni sono andati in vantaggio grazie a un autogol di Tosca e hanno raddoppiato con Sergi Roberto, servito dall'ex milanista Deulofeu. Più volte Leo Messi ha cercato la via del gol, senza trovarla: in ben tre occasioni le sue bordate sono andate a finire sui pali. Grande commozione durante il minuto di raccoglimento prima della partita, dopo l'attentato nelle 'Ramblas', e squadra in campo con una maglia speciale con la scritta sulle spalle 'Barcelona'.(ANSA).

22:26Domani annuncio Trump su Afghanistan

(ANSA) - WASHINGTON, 20 AGO - Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump parlera' domani alla nazione alle 21 locali (le 3 del mattino seguente in Italia) da Fort Myer ad Arlington, in Virginia, "per fornire un aggiornamento" sul percorso dell'"impegno dell'America in Afghanistan e in Sud Asia". Lo ha comunicato la Casa Bianca.

22:14Calcio: doppia Var a San Siro premia Inter

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Primo tempo nel segno della Var a San Siro, con la nuova 'moviola' tecnologica che prima (4') assegna un rigore in favore del nerazzurri per fallo di Astori su Icardi e poi, sul finire di tempo (42'), non riconosce come sanzionabile una caduta in area di Simeone jr, dopo il contatto con Miranda: l'arbitro Tagliavento ha fermato il gioco e consultato il Var, decidendo che il contatto non era da rigore.

22:10Calcio: Ciciretti firma prima rete in Serie A del Benevento

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Storico gol di Amato Ciciretti che, al 15' del primo tempo del 'Ferraris' di Genova, mette a segno la prima rete del Benevento in Serie A. Merito di una splendida giocata dell'ex primavera della Roma che sblocca la partita, stoppando prima di destro, su cross di Cataldi, e poi con uno splendido sinistro a giro beffa Puggioni, portiere della formazione blucerchiata.

21:36Calcio: rigore Milan poi Var, un espulso nel Crotone

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - Rigore, Var e cartellino rosso in Crotone-Milan, dopo pochi minuti dell'inizio della sfida sul terreno dello Scida. L'arbitro Mariani di Aprilia ha fischiato un penalty a favore del Milan per un fallo in area di Ceccherini su Cutrone, poi ha chiesto l'ausilio della videoassistenza, recandosi anche a bordo campo per visualizzare di persona il replay. A quel punto ha confermato il rigore e ha aggiunto il rosso diretto per il giocatore del Crotone. Dal dischetto ha poi trasformato Kessiè.

Archivio Ultima ora