Kashmir: attacco militanti a Srinagar, nuovo scontro a fuoco

(ANSA) – NEW DELHI, 11 OTT – Le forze di sicurezza indiane sono impegnate oggi per il secondo giorno in una operazione mirante a mettere fine ad un attacco condotto da un commando di militanti che ieri ha fatto irruzione nella sede dell’Istituto per lo sviluppo dell’imprenditoria (Edi), alle porte di Srinagar, la capitale estiva dello Stato di Jammu & Kashmir. Un ufficiale dell’esercito ha dichiarato all’agenzia di stampa Pti che “le forze di sicurezza hanno avviato una offensiva nell’area di Pampore, e al momento si registra uno scontro a fuoco”. Lo stesso edificio era stato attaccato e danneggiato gravemente in febbraio con un bilancio di sette morti, ed attualmente era sottoposto a lavori di restauro. Secondo le informazioni disponibili il commando dovrebbe essere formato da due o tre militanti, ma esercito e polizia avanzano con cautela per salvaguardare la vita di eventuali civili presi in ostaggio.

Condividi: