M5s: Grillo, per firme false Palermo noi parte lesa

(ANSA) – ROMA, 11 OTT – “Oggi la procura di Palermo ha riaperto l’inchiesta sulle firme false delle elezioni comunali del 2012 dopo i servizi delle Iene. Confidiamo nell’attività della magistratura e offriremo tutto il nostro supporto affinché venga fatta chiarezza: il MoVimento 5 Stelle in questa vicenda è parte lesa perché qualcuno ha probabilmente compiuto un reato utilizzando il nostro simbolo”. E’ quanto scrive il blog di Beppe Grillo in un post.

Condividi: