Afghanistan: commando in moschea sciita, presi ostaggi

Un commando armato ha fatto irruzione in serata nella moschea sciita dell’Imam Ali nel quartiere di Kart-e-Sakhi a Kabul e “ha preso ostaggi” dopo aver sparato sui fedeli e fatto esplodere una bomba. Lo riferisce la tv pubblica afghana ATN News. La stessa emittente sostiene che sul posto è giunto un reparto di ‘teste di cuoio’ afghane.

Condividi: