Cina: centinaia contro taglio organici

(ANSA) – PECHINO, 11 OTT – Diverse centinaia di persone, in gran parte in tenuta mimetica, hanno partecipato oggi a Pechino, marciando tra gli slogan per diverse ore, a una manifestazione legata all’apparenza al taglio degli organici: la protesta è andata in scena vicino al Bayi Building, la sede dell’Ufficio generale della Commissione centrale militare, il vertice politico delle forze armate cinesi. Sulla Fuxing Road, la strada dove si trova l’edificio e che prosegue sulla parte occidentale della Chang’an Avenue che taglia piazza Tiananmen, sono stati bloccati, mentre centinaia di poliziotti e agenti di sicurezza – in base anche alle informazioni e alle foto diffuse sul web – hanno circondato i manifestanti spingendoli su bus e veicoli della polizia. Lo scorso anno il presidente Xi Jinping, a capo anche della Commissione centrale militare, ha annunciato un maxi piano di revisione delle forze armate con un taglio di 300.000 unità, da 2,3 a 2 milioni di effettivi entro la fine del 2017, in funzione di una svolta hi-tech.

Condividi: