Assegni contraffatti per 4mln euro l’anno, smantellata banda

Intascavano oltre 4 milioni di euro l’anno con assegni circolari contraffatti. La polizia ha smantellato una banda di falsari nell’ambito di una operazione coordinata dalla procura di Torino. Sette le persone arrestate, tutte residenti nel Casertano e nel Napoletano, in collaborazione con la polizia postale, la squadra mobile di Caserta e il commissariato di Aversa, che ha sequestrato un centinaio di assegni, carte d’identità in bianco contraffatte, contanti per migliaia di euro, timbri di uffici pubblici, carte di credito e postepay, dispositivi token bancari e altro materiale. Genova, Pisa, Livorno, Cuneo, Novara, Firenze e Como, oltre a Torino, le città interessate dall’operazione, ma si sospetta che l’attività della banda fosse ancora più vasta.

Condividi: