Tokyo 2020: premier Abe d’accordo a ridurre costi giochi

(ANSA) – TOKYO, 12 OTT – Il premier giapponese Shinzo Abe si è detto favorevole alla proposta del governo metropolitano per una revisione della spesa in funzione dei giochi olimpici del 2020, che la capitale nipponica si appresta ad ospitare. Parlando davanti la commissione della Camera, Abe ha ribadito che per avere l’approvazione dei cittadini le decisioni devono essere il più trasparenti possibile e che l’esecutivo farà tutto il possibile per raggiungere l’obiettivo di ridurre i costi. A settembre una commissione di esperti aveva segnalato che le spese per organizzare i giochi potrebbero quadruplicare dalla stima originale, fino a 3.000 mld di yen (27 mld di euro). La delegazione aveva anche suggerito di ammodernare alcuni impianti esistenti invece di costruirne di nuovi, pur trattandosi di località distanti da Tokyo. La prossima settimana il presidente del Cio Thomas Bach, sarà a Tokyo per discutere dei cambiamenti proposti dall’attuale amministrazione cittadina.

Condividi: