Bimbi a digiuno in mensa, licenziate 4 inservienti

(ANSA) – AOSTA, 12 OTT – Colpevoli di aver lasciato a digiuno alcuni bambini durante il servizio mensa nella scuola elementare di Gignod (Aosta), quattro inservienti sono state licenziate dalla cooperativa che gestisce la refezione. La vicenda risale al 12 settembre scorso, primo giorno dell’anno scolastico. Siccome quattro bambini risultavano non in regola con l’iscrizione, gli addetti, dopo aver contattato il Comune, avevano deciso di lasciarli senza pasto, in presenza dei compagni che invece pranzavano. All’origine di tutto – si è saputo dopo – c’era un problema burocratico di comunicazione tra il comune di residenza dei bambini (Aosta) e quello della scuola (Gignod). La decisione della cooperativa Noi e gli altri di Aosta è stata aspramente criticata dai sindacati Cgil, Cisl e Uil: “Ennesima amara conclusione di una vicenda – commentano – che, come deprecabile consuetudine di questo Paese, invece di enucleare le responsabilità apicali, preferisce cercare il capro espiatorio nelle lavoratrici”.(ANSA).

Condividi: