Yemen: tre missili Tomahawk Usa su postazioni radar

(ANSA) – WASHINGTON, 13 OTT – Gli Stati Uniti hanno colpito nel corso della notte con tre missili Tomahawk tre postazioni radar in una area dello Yemen sotto controllo dei ribelli sciiti Houthi, sulla costa del Mar Rosso. Si tratta di un attacco di “autodifesa”, in risposta ai due attacchi missilistici dei giorni scorsi contro un cacciatorpediniere Usa in navigazione al largo delle coste yemenite, ha affermato il Pentagono.

Condividi: