Migranti: Croce Rossa, 17 dispersi, anche bimbo 3 anni

(ANSA) – ROMA, 13 OTT – Intervento di soccorso del team Moas-Croce Rossa Italiana nel Canale di Sicilia: 113 persone sono state recuperate su un gommone in difficoltà. I superstiti hanno riferito di 17 dispersi, tra i quali anche un bimbo nigeriano di soli tre anni. La madre del piccolo, salva a bordo della nave Moas, lo cerca ancora disperatamente. La donna ha raccontato al team dei soccorritori di essere finita in acqua assieme al figlio a causa del mare mosso e del gommone troppo affollato: lei non è riuscita ad afferrarlo per tenerlo a galla. Dal momento che il figlio indossava un giubbotto di salvataggio, la madre – ancora in stato di shock – spera che venga ritrovato vivo. Il gommone era partito da Sabrata, in LIbia.

Condividi: