Doping: pesista romeno perde la medaglia

(ANSA) – ROMA, 13 OTT – Il romeno Gabriel Sincraian, bronzo nella prova degli 85 kg del sollevamento pesi all’Olimpiade di Rio de Janeiro, è risultato positivo ad un test antidoping. Lo ha reso noto la Federazione pesistica internazionale (Iwf) senza specificare se il controllo sia quello effettuato in occasione della gara dei Giochi o in un’altra circostanza. In ogni caso Sincraian, nel cui organismo è stato rilevato un “eccesso di testosterone”, perderà la medaglia conquistata. Il pesista romeno era tornato alle gare nel 2015 dopo uno stop di due anni per un’altra positività (steroidi) e quindi adesso rischia la squalifica a vita.

Condividi: