Usa 2016: quarta donna accusa Trump, baciata senza consenso

(ANSA) – WASHINGTON, 13 OTT – Una quarta donna accusa Donald Trump di avance non richieste: si chiama Natasha Stoynoff ed e’ una giornalista di People che proprio sul settimanale ha raccontato la sua esperienza risalente al 2005. Stynoff da qualche tempo seguiva per la popolare pubblicazione tutto cio’ che riguardava l”universo Trump’ e in particolare le vicende private del tycoon. Per questo nel dicembre 2005 si trovava a Mar-a-lago, il lussuoso resort di Trump in Florida, dove era stata fissata un’intervista con Donald e la moglie Melania per un servizio in occasione del primo anniversario delle loro nozze. Ma in un momento in cui si trovavano soli, stando al racconto della giornalista, Trump la spinse contro il muro e la bacio’ senza il suo consenso. Stynoff ha affermato che tento’ di liberarsi ma non ci riusci’, fino a quando non entro’ nella stanza il maggiordomo per avvertire che Melania li avrebbe raggiunti a breve. Donald Trump ha negato l’episodio, “Non e’ mai accaduto”, ha detto.

Condividi: