Fallisce furto olive, proprietaria riceve raccolta gratis

(ANSA) – ANDRIA, 15 OTT – Un tentativo fallito di furto in un uliveto di Andria si è trasformato in un regalo per la proprietaria del terreno: grazie all’intervento dei carabinieri, la squadra di ladri-raccoglitori è stata arrestata e il bottino, 20 quintali di olive, è stato consegnato all’imprenditrice che così sì è ritrovata con la raccolta già fatta, senza spese per manodopera e macchinari. In sette sono finiti agli arresti domiciliari e l’attrezzatura utilizzata, trattori, pinze scuotitrici, teloni e mazze, è stata sequestrata. I sette, tutti incensurati del posto, stavano per lasciare l’uliveto con il carico di olive, quando sono stati sorpresi da guardie campestri che hanno avvertito i carabinieri. Sono accusati di furto aggravato.(ANSA).

Condividi: