Autista di bus rubava soldi dei biglietti, denunciato

(ANSA) – BOLOGNA, 15 OTT – Rubava i soldi nelle macchinette che emettono i biglietti: questa l’accusa che ha portato alla denuncia a piede libero a Bologna di un autista di autobus della società Tper, al termine di un’indagine della Polizia Ferroviaria. Il dipendente, 40 anni, è stato immortalato dalle telecamere di sicurezza installate a bordo di un mezzo, nonostante il tentativo di oscurarle con un pennarello nero, prima del furto. Era stata la stessa Tper a presentare denuncia, dopo aver constatato le somme mancanti su bus di linea urbana. La squadra di polizia giudiziaria, in collaborazione con il servizio di sicurezza della società, è risalita all’autista: dopo la visione delle immagini, una sera è scattato il pedinamento del bus e i poliziotti lo hanno colto in flagrante mentre, dopo essersi fermato e aver spento le luci interne, prendeva 170 euro nella cassetta della macchinetta, aperta con una chiave che si era illecitamente procurato. L’autista avrebbe rubato in tutto alcune migliaia di euro. (ANSA).

Condividi: