Calcio: Sousa, le polemiche? Dobbiamo solo lavorare

(ANSA) – ROMA, 15 OTT – “Quando non ci sono i risultati, quando non sono uguali a quelli dell’anno prima, nascono dibattiti e critiche. I risultati sono alla base di tutto. Bisogna saper ascoltare e rispettare le opinioni di tutti, è importante che nel calcio ci sia questa democrazia. Io non devo ribattere a niente, ma solo dare risposte alle domande che mi vengono poste”. Così Paulo Sousa alla vigilia di Fiorentina-Atalanta sulle polemiche degli ultimi giorni. “I risultati – ha aggiunto – sono importanti, ma mi fa molto piacere aver ricevuto parole confortanti dal direttore generale Pantaleo Corvino, anche perché non sono una sua scelta. Noi dobbiamo continuare a lavorare per aiutare la Fiorentina a vincere”. Per l’anticipo di domani al Franchi, il tecnico non sa se potrà avere Ilicic, tornato acciaccato dall’impegno con la sua Nazionale, ma intanto rilancia Bernardeschi: “Il suo gioco di spalle alla porta deve ancora crescere, ma credo che nella posizione d’interno, con le sue caratteristiche, possa far male”.

Condividi: