Calcio: Amatrice torna in campo, telefonata Mattarella

(ANSA) – ROMA, 15 OTT – Il calcio riparte, anche ad Amatrice dove arriva anche la telefonata d’incoraggiamento del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. E lo fa allo stadio Centro d’Italia di Rieti con la squadra del celebre borgo devastato dal terremoto del 24 agosto tornata in campo per affrontare il primo impegno ufficiale della stagione nel campionato provinciale di Terza categoria. Un match, quello dell’ASD Amatrice contro il Pro Calcio Cittaducale, che non è stata una partita come tutte le altre. Al di là dei molteplici significati che questo incontro di calcio ha portato con se, il Comitato Regionale Lazio della Lega dilettanti ha voluto trasformare la gara in un evento di solidarietà. Tante persone sugli spalti ma soprattutto tanti rappresentanti dei media. Il Cittaducale ha indossato la maglia del Torino, spedita dal club granata all’Amatrice e “ceduta” agli avversari in questa partita così diversa dalla altre.

Condividi: