Ippica: Cadeddu brucia Dettori a S.Siro, suo Gran Criterium

(ANSA) – MILANO, 16 OTT – Battere due volte di fila in un anno un mito dell’ippica come Lanfranco Dettori è un’impresa tutt’altro che semplice. Ci è riuscito Michael Cadeddu, ex attore, da giovanissimo fra i protagonisti di ‘Un medico in famiglia’, che in sella al tedesco Skarino Gold ha vinto un po’ a sorpresa (era quotato a 13) il Gran Criterium a San Siro, bruciando in volata Dettori, già sconfitto a fine maggio, quando conquistò le Oaks. “E’ il mio anno d’oro, ma è solo l’inizio – ha promesso Cadeddu, milanese classe 1987, che si e’ fatto un nome in Germania, al termine della corsa di gruppo 1 con 275 mila euro di montepremi -. Questo successo non me lo aspettavo. I campioni spesso iniziano a vincere tardi. Dettori mi dà la carica perché mi sfida. Comunque Lanfranco resta il più forte fantino al mondo”.

Condividi: