Referendum: Tar discute ricorso M5s-SI,3 possibili soluzioni

(ANSA) – ROMA, 17 OTT – E’ durata più di tre ore l’udienza davanti al Tar del Lazio di discussione del ricorso con il quale il Movimento 5 Stelle e Sinistra Italiana contestano il testo del quesito del referendum. Secondo quanto si è appreso, tre sarebbero le soluzioni emerse: la pubblicazione di un’ordinanza, una decisione direttamente con sentenza, oppure un rinvio della decisione il prossimo 26 ottobre quando al ruolo del Tar arriverà un autonomo ricorso presentato dal Codacons. “Abbiamo ribadito – ha dichiarato l’avvocato Giuseppe Bozzi, legale dei ricorrenti – che sono stati violati i diritti costituzionali sull’espressione di un voto consapevole e informato così come stabilito dalla Costituzione. Adesso siamo in attesa della decisione del Tar”.

Condividi: