Poliziotto italiano sulla 6/a cima più alta del mondo

(ANSA) – BOLZANO, 17 OTT – Un poliziotto italiano ha raggiunto la sesta vetta più alta del mondo, il Cho Oyu (Dea Turchese) con i suoi 8.201 metri di quota. Situato sul confine tra Cina e Nepal, fa parte della catena dell’Himalaya. Si tratta dell’Assistente Capo della Polizia di Stato Eumir Martinelli, in forza al commissariato altoatesino di Bressanone. Il poliziotto ha raggiunto la sommità del monte nonostante le difficoltà di carattere ambientale dovute alle condizioni meteo avverse con bufere che si abbattevano all’improvviso sulla montagna. Martinelli è l’unico italiano e poliziotto, in questa spedizione, durata più di un mese, ad aver raggiunto la cima: oltre a lui, infatti, solo altri quattro alpinisti stranieri hanno ottenuto, alle medesime condizioni, lo stesso risultato. (ANSA).

Condividi: