Afghanistan: governo e talebani riprendono colloqui in Qatar

(ANSA) – LONDRA, 18 OTT – Rappresentanti del governo afgano e dei talebani hanno ripreso i colloqui di pace segreti in Qatar. Ne dà notizia il sito del Guardian citando fonti ben informate all’interno dei due schieramenti. Agli incontri, che si sono tenuti a settembre e ottobre, ha preso parte il Mullah Abdul Manan Akhund, fratello del Mullah Omar, il leader talebano morto nel 2013. Si tratta dei primi colloqui ad avere luogo dopo la rottura di un accordo raggiunto grazie alla mediazione del Pakistan in seguito all’uccisione da parte degli Usa del successore di Omar, Akhtar Mansoor, colpito nell’attacco di un drone lo scorso maggio. Secondo una fonte talebana, anche un diplomatico di Washington era presente agli incontri, ma l’ambasciata americana a Kabul si è difesa dietro un ‘no comment’.

Condividi: