Difesa: Brigata Sassari torna dalla missione in Libano

(ANSA) – ALGHERO, 18 OTT – “Bentornati da una missione compiuta in un momento delicato dello scenario internazionale”. Così il sindaco di Sassari, Nicola Sanna, ha accolto all’aeroporto di Alghero il generale Arturo Nitti e il primo contingente della Brigata Sassari di ritorno dalla missione di peacekeeping in Libano. “Gli scenari dell’area mediorientale sono complessi e l’attività dei nostri soldati si è svolta in un momento particolarmente complicato”, ha aggiunto il primo cittadino. “Siamo stati vicini alla Brigata durante la sua missione e abbiamo fatto sentire ai nostri soldati la vicinanza della comunità”. Per il sindaco del Capo di Sopra “è stata un’emozione vedere abbracci di mogli e figli dopo sei mesi di lontananza per una missione che, sebbene consolidata, era pur sempre considerata estremamente delicata”. Anche grazie al comando italiano, assunto dal generale Arturo Nitti, “si è confermato un atteggiamento di condivisione, buon rapporto e attenzione – ha sottolineato Sanna – con le comunità che hanno ospitato i nostri soldati”. (ANSA).

Condividi: