Filippine:mezzo polizia investe dimostranti a ambasciata Usa

(ANSA) – MANILA, 19 OTT – Un mezzo della polizia ha investito dei manifestanti che protestavano davanti all’ambasciata americana a Manila. Secondo il leader della protesta, Renato Reyes, almeno tre studenti attivisti sono stati trasportati in ospedale per le ferite riportate. Le immagini televisive mostrano il furgone muoversi avanti e indietro investendo i dimostranti che lo avevano circondato. La polizia ha poi arrestato 23 manifestanti che avevano rotto il cordone di sicurezza e lanciato vernice rossa contro l’ambasciata. Le violenze sono scoppiate quando centinaia di manifestanti dimostravano per chiedere la fine della presenza delle truppe Ue nelle Filippine e sostenere l’indipendenza della politica estera voluta dal controverso presidente Rodrigo Duterte.

Condividi: