Libia: italiani uccisi, Bonatti, massima collaborazione

(ANSA) – PARMA, 19 OTT – “In merito alla visita avvenuta in data odierna da parte dei Carabinieri del ROS presso la sede di Bonatti SpA a Parma, la società comunica che sta prestando la massima collaborazione alla magistratura impegnata nelle indagini”. Così in un comunicato all’ANSA la società di costruzioni parmigiana in cui lavoravano Salvatore Failla e Fausto Piano, uccisi il 2 marzo scorso in Libia, dove erano stati sequestrati, durante un conflitto a fuoco. (ANSA).

Condividi: