Trovato morto ad Assisi, nessun segno di violenza su corpo

(ANSA) – ASSISI (PERUGIA), 21 OTT – Nessun segno evidente di violenza è stato trovato finora sul corpo dell’imprenditore di 50 anni di Assisi trovato morto riverso in un tombino lungo una stradina di campagna alle porte della città. Non sono quindi ancora chiare le cause del decesso sul quale sono in corso indagini dei carabinieri che al momento non avrebbero una pista privilegiata. I rilievi medico-legali eseguiti nella notte sul posto non hanno evidenziato sul cadavere ferite o altri lesioni. Non sono nemmeno emerse contusioni evidenti che possano far pensare a una colluttazione. Gli accertamenti saranno comunque approfonditi in giornata. Nella zona dove è stato trovato morto l’imprenditore è stato svolto un nuovo sopralluogo alla ricerca di elementi utili per l’indagine. Verrà anche ispezionato il tombino, dall’apertura piuttosto stretta e con il fondo melmoso, dove il corpo è stato trovato. Rilievi anche sull’auto con la quale l’imprenditore si era recato a fare una passeggiata come faceva normalmente con il cane.

Condividi: