Calcio: Galliani, ancora rimpiango lo scudetto del 2012

(ANSA) – ROMA, 21 OTT – “Purtroppo da quattro anni non battiamo la Juve; io ho sempre il rimpianto dello scudetto del 2012, ma è inutile che continuiamo a parlarne. A parte quel campionato molto combattuto con noi, gli altri di questi anni li ha vinti in modo largo e anche stavolta è strafavorita”. Lo ha dichiarato l’ad del Milan Adriano Galliani prima di partecipare all’assemblea della Lega di Serie A. “L’atmosfera a Milanello – ha aggiunto – è molto buona: stiamo facendo bene, con 16 punti in 8 partite e 13 nelle ultime 5. Domani, però, incontreremo la squadra nettamente più forte d’Italia. Sarà difficile, ma è un Milan in buona salute”. Capitolo Donnarumma: il futuro del giovanissimo portiere, secondo l’ad, è al Milan. “Gigi osservato speciale della Juve? Non so cosa voglia dire, è minorenne ed ha un contratto fino al 2018: appena sarà maggiorenne, confido che lo prolungherà. Tutti dovrebbero sapere che i minorenni possono firmare contratti triennali, cosa che puntualmente ha fatto Donnarumma. Non c’è nessun caso Donnarumma”.

Condividi: