Italicum: Rossi, rivedere nomina primi 100 e più collegi

(ANSA) – FIRENZE, 21 OTT – “Sono per rivedere la nomina dei primi 100, e addirittura la possibilità di stare presenti in più collegi”, oltre che la dimensione dei collegi stessi: questa la posizione di Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, sull’Italicum. “Non mi pare che le nomine dall’alto funzionino – ha detto, a margine di una iniziativa di Unicoop Firenze – se questa è la legge, anche chi è capolista deve essere sottoposto al giudizio dei cittadini”. Secondo Rossi collegi più piccoli potrebbero “garantire la rappresentanza”, perché così “il rapporto con il deputato diventa più diretto, collegi da 600mila persone è evidente che sono troppo ampi per garantire un rapporto”. Il governatore toscano si è detto a favore di un premio di maggioranza alla coalizione: “Mi sembra interessante, può essere utile per aggregare intorno al Pd forze anche a sinistra che attualmente, altrimenti, non sarebbero in partita, e mi pare che ci sia da allargare la partecipazione”.

Condividi: