Apple scommette sul pc, arriva MacBook Pro con touch bar

Pubblicato il 28 ottobre 2016 da ansa

Apple scommette su pc, arriva MacBook Pro con touch bar

Apple scommette su pc, arriva MacBook Pro con touch bar

NEW YORK. – Apple scommette sui laptop, lanciando una nuova rivoluzione MacBook, introducendo l’ultima generazione Pro con nuovo display, Touch Id in stile iPhone e iPad e soprattutto la Toch Bar che manda in pensione un altro ‘pezzo’ storico dei pc, la fila dei tasti funzione. E mostrando dedizione nei confronti di un prodotto che rappresenta una piccola quota dei ricavi e che Steve Jobs aveva definito ‘ridondante’ con l’ascesa dell’iPad.

Cupertino si spinge anche oltre, lanciando un affondo sulla televisione: sulla Apple TV si appresta a sbarcare il popolare videogioco Minecraft e la nuova app ‘TV’, destinata secondo Apple a cambiare in modo radicale le modalità con cui si guarda la tv.

“Abbiamo la migliore linea di prodotti di sempre, e ci avviamo con questa alla stagione natalizia” afferma Tim Cook, nominando l’iPhone, l’Apple Watch, e i nuovi MacBook. Apple ha chiuso il terzo trimestre con il primo calo annuale dei ricavi dal 2001, ma si è detta ottimista, e gli analisti sono d’accordo, sulle vendite per le festività, quando potrebbe approfittare in pieno delle difficoltà di Samsung con il ritiro del Galaxy Note 7.

Il nuovo MacBook Pro è il “gold standard” afferma Phil Schiller, il vice presidente delle vendite di Apple. “E’ il più sottile e leggero di sempre” aggiunge Schiller. Il nuovo MacBook Pro è dotato del display Retina, di una tastiera più reattiva, di un trackpad Force Touch più ampio e un sistema audio con doppio range dinamico. La batteria ha una durata di 10 ore.

Il nuovo laptop è disponibile in due colori, grigio e grigio scuro. E in tre modelli, da 13 e 15 pollici, a partire da 1.749 euro per il 13′ pollici senza touch bar. Il 13 pollici con touch bar costa 2.099 euro. “Il Mac è importante per noi. E questa settimana è una settimana importante nella storia del Mac perché cade il 25mo anniversario del primo laptop Apple, il Powerbook” afferma Cook, mostrando le foto del primo nato in casa Mac. Da allora ne è stata fatta di strada, con Apple sempre pioniera, aggiunge Cook.

“I nuovi Mac sono 6,8 milioni di volte più veloci rispetto ai primi laptop” mette in evidenza Schiller. La rivoluzione Apple passa anche per la televisione. Cupertino lancia l’app TV, in grado di offrire un’esperienza unificata per scoprire e accedere a programmi TV e film da molteplici app su Apple TV, iPhone e iPad.

Il rafforzamento nelle tv mostra indirettamente l’interesse di Cupertino nei contenuti originali da offrire. Apple aveva avviato trattative con Time Warner nei mesi scorsi prima che fosse acquistata da At&t. Un interesse che si inserisce nella crescente concorrenza nel settore, con Google che si appresta a lanciare il proprio servizio di tv sul web con YouTube.

(Di Serena Di Ronza/ANSA)

Ultima ora

12:48Migranti: assessore Turismo, no accoglienza in comuni Unesco

(ANSA) - CATANIA, 18 AGO - Una delle "emergenze che danneggia le nostre eccellenze è l'immigrazione. Non sono razzista e sono per l' accoglienza, ma con alcuni limiti di buon senso. Uno di questi: non distribuire i profughi nei comuni turistici. Non si possono fare Sprar con decine di migranti a Taormina, a Bronte o nel patrimonio Unesco. I migranti vanno distribuiti altrove. Perciò chiedo ai nostri solerti prefetti di esentare dall'obbligo di accoglienza i sindaci dei comuni turistici siciliani". Lo afferma l'assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, in un'intervista a La Sicilia. "La deroga - aggiunge - riguarderebbe circa una cinquantina di Comuni: tutti quelli sedi di siti Unesco, più quelli a evidente vocazione turistica. Non è difficile, secondo me si può fare. Sin da subito". Tra le altre emergenze che danneggiano il turismo nell'Isola, l'assessore ha citato "i pesantissimi danni d' immagine" causati dai "rifiuti, per i quali, oltre ai controlli, urge una rivoluzione culturale" e "quest'anno dagli incendi".

12:36Barcellona: arbitri e Figc, 1′ raccoglimento a Coverciano

(ANSA) - COVERCIANO (FIRENZE), 18 AGO - Un minuto di raccoglimento per l'attentato di Barcellona è stato osservato nel Centro tecnico federale di Coverciano, dove si svolge il tradizionale incontro organizzato dall'AIA in vista dell'inizio della Serie A. Di fronte agli arbitri impegnati nell'ultimo raduno precampionato, intervengono il Presidente federale Carlo Tavecchio, il Presidente dell'Associazione arbitri Marcello Nicchi ed i rappresentanti delle Leghe e delle componenti tecniche, i responsabili di CAN A e CAN B.

12:28Uno bianca: Occhipinti in vacanza-premio in Valle d’Aosta

(ANSA) - PADOVA, 18 AGO - Marino Occhipinti, condannato all'ergastolo per uno degli omicidi dei fratelli Savi della Uno bianca e attualmente sottoposto al regime della semilibertà dal 2012, ha ottenuto dal Tribunale di sorveglianza di Padova, dove è detenuto, la possibilità di trascorrere una settimana in un albergo a quattro stelle a Breuil. Secondo quanto riporta il Gazzettino, Occhipinti sarebbe stato invitato nella località valdostana in relazione ad una iniziativa promossa da Comunione e Liberazione e dalla Cooperativa Giotto, alle cui dipendenze lavora ormai da oltre 15 anni. Occhipinti sarebbe ospite dell'albergo dove viene organizzato l'evento.

12:27Barcellona: Farnesina, 2 italiani morti e 3 feriti

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - "Ci sono due italiani tra le vittime e tre feriti". Lo afferma il capo dell'Unità di Crisi della Farnesina Stefano Verrecchia.

12:27Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - MILANO, 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta. Il sindaco ha parlato di una giovane vita spezzata in modo "assurdo". Intanto emerge che Gulotta, sulle Ramblas, ha appena fatto in tempo a mettere in salvo i figli prima di essere ucciso. A raccontarlo è stato il titolare della società di Legnano in cui Gulotta lavorava, Pino Bruno. Bruno ha parlato con la moglie di Gulotta, Martina, 28 anni, che gli ha raccontato l'accaduto: "Stavano passeggiando sulle Ramblas con i due figli, Aria, di 7 mesi, nel passeggino, e Alessandro, di 6 anni, che il padre teneva per mano. Il van è arrivato all'improvviso. Tutti d'istinto si sono chinati, come a proteggersi". Gulotta si è messo davanti ai figli, ed è stato travolto. (ANSA).

12:27Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - MILANO, 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta. Il sindaco ha parlato di una giovane vita spezzata in modo "assurdo". Intanto emerge che Gulotta, sulle Ramblas, ha appena fatto in tempo a mettere in salvo i figli prima di essere ucciso. A raccontarlo è stato il titolare della società di Legnano in cui Gulotta lavorava, Pino Bruno. Bruno ha parlato con la moglie di Gulotta, Martina, 28 anni, che gli ha raccontato l'accaduto: "Stavano passeggiando sulle Ramblas con i due figli, Aria, di 7 mesi, nel passeggino, e Alessandro, di 6 anni, che il padre teneva per mano. Il van è arrivato all'improvviso. Tutti d'istinto si sono chinati, come a proteggersi". Gulotta si è messo davanti ai figli, ed è stato travolto. (ANSA).

12:23Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - LEGNANO (MILANO), 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta.

Archivio Ultima ora