Legge di Stabilità, passa da 336 euro a 437 euro la quattordicesima erogata ai pensionati italiani residenti all’estero

Pubblicato il 09 novembre 2016 da redazione

L'on. Fabio Porta con l'ambasciatore Silvio Mignano a Caracas (foto cortesia Abruzzo24ore.tv)

L’on. Fabio Porta con l’ambasciatore Silvio Mignano a Caracas (foto cortesia Abruzzo24ore.tv)

ROMA – Almeno 100 euro in più (una tantum nel mese di luglio) per i nostri pensionati residenti all’estero i quali possono far valere il diritto alla somma aggiuntiva altrimenti chiamata quattordicesima istituita dalla legge n. 127/2007.

La legge di Stabilità per il 2017, attualmente in discussione alla Camera dei deputati, stabilisce l’aumento della 14ma a favore di tutti gli aventi diritto i quali hanno un reddito personale non superiore a una volta e mezzo il trattamento minimo vigente e l’ampliamento degli aventi diritto a coloro i quali fanno valere un reddito tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo, anche se a questi ultimi verrà garantita la 14ma ma senza gli aumenti concessi a tutti i pensionati con redditi più bassi (fino a 1,5 volte il trattamento minimo).

Ma vediamo quali sono i requisiti reddituali ed anagrafici per aver diritto alla 14ma e quali sono i nuovi importi.
Va chiarito in premessa che questa prestazione viene erogata anche ai pensionati residenti all’estero titolari di pensione italiana sia in convenzione (e cioè ottenuta con la totalizzazione dei contributi) sia autonoma (e cioè ottenuta con i soli contributi italiani).

L’importante è aver compiuto i 64 anni di età e di non avere redditi personali superiori ad un certo importo (attenzione: non si prendono in considerazione i redditi del coniuge). Per il 2016 il reddito personale da non superare ai fini del diritto alla 14ma è stato di 1,5 volte il trattamento minimo italiano e cioè 9.786,86 euro.

Il diritto alla quattordicesima Inps è riservato ai titolari di pensioni di vecchiaia e anticipata, di assegno di invalidità ordinario, di pensione di inabilità e pensione ai superstiti mentre ne restano esclusi coloro che percepiscono assegni sociali, l’invalidità civile, le pensioni di guerra e le rendite Inail.

A partire dal 2017, lo stabilisce la legge di Stabilità all’articolo 26, anche i pensionati i quali hanno un reddito annuale complessivo tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo avranno diritto alla somma aggiuntiva. Con una differenza però: gli aumenti dell’importo della 14ma introdotti dalla legge di Stabilità per il 2017 saranno concessi solo a coloro i quali hanno un reddito personale non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo, mentre invece a coloro i quali hanno redditi tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo – e cioè fino a 10.290,86 euro annui – sarà erogata la 14ma mensilità senza gli aumenti previsti dalla legge.

Per il raggiungimento delle soglie di reddito (1,5 o 2 volte il trattamento minimo), si calcolano tutti gli altri redditi percepiti oltre che la pensione (compresi i redditi da pensione estera), con le seguenti esclusioni: assegni familiari, indennità di accompagnamento, reddito della casa di abitazione, trattamenti di fine rapporto, competenze arretrate, pensioni di guerra, indennità per i ciechi parziali e per i sordomuti.

L’importo della quattordicesima cambia per le pensioni da lavoro dipendente e da lavoro autonomo, e in base agli anni di contribuzione.

Per il 2017 i nuovi importi saranno i seguenti: per tutti i pensionati (compresi i residenti all’estero) i quali hanno più di 64 anni di età e un reddito non superiore a 1,5 volte il trattamento minimo italiano e fanno valere un’anzianità contributiva fino a 15 anni (18 anni se autonomi), l’importo una tantum della 14ma solitamente erogato nel mese di luglio passerà da 336 euro a 437 euro; con un’anzianità contributiva tra i 15 ed i 25 anni (28 se autonomi) l’importo passerà da 420 euro a 546 euro; con un’anzianità contributiva oltre i 25 anni (28 se autonomi) l’importo passerà da 504 euro a 655 euro. Invece per i nuovi beneficiari i quali hanno un reddito tra 1,5 e 2 volte il trattamento minimo, gli importi erogati saranno quelli di base e non scatterà l’aumento.

Giova tuttavia ricordare che ai nostri pensionati residenti all’estero è stato finora solitamente erogato l’importo più basso (a causa dei pochi contributi versati in Italia solitamente inferiori a 15 anni e della decisione dell’Inps – da noi contestata anche con interrogazioni parlamentari – di non considerare utili i contributi esteri ai fini del calcolo) pari a 336 euro che però sarà ora a partire dal 2017 aumentato a 437 euro.

La 14ma viene erogata automaticamente dall’Inps e quindi non ci sarebbe bisogno di far domanda; ovviamente consigliamo a chi ritiene di averne diritto ma non la riceve di rivolgersi ad un patronato.

(Marco Fedi e Fabio Porta/Deputati Pd eletti nella circoscrizione Estero)

Ultima ora

16:01Calcio: Milan-Genoa, Bonucci espulso con la Var

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - La prima volta di un cartellino rosso deciso dalla Var costa l'espulsione a Leonardo Bonucci. Il capitano del Milan è stato sanzionato al 23' pt dall'arbitro Giacomelli per una gomitata, inizialmente non vista, nell'area del Genoa al difensore rossoblu Aleandro Rosi.

15:58Renzi, spero sia scelto migliore, se vogliono Visco facciano

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - "Nella mozione Pd c'è un giudizio sul passato, ma per il futuro sceglierà Gentiloni. Io non ho nomi. Ho un profilo: vorrei che chiunque fosse scelto sia il migliore o la migliore possibile". Lo dice il segretario del Pd Matteo Renzi, ospite di "1/2h in più". "Volete nominare Visco? Fatelo. Volete nominare un altro? Fatelo. Ma il giudizio su quanto accaduto deve essere il più laico possibile", sottolinea.

15:57Bankitalia: Renzi, rivendico sia merito che metodo

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - "Sia nel merito che nel metodo rivendico quanto fatto" con la mozione Pd su Bankitalia. Lo dice il segretario del Pd Matteo Renzi, ospite di "1/2h in più".

15:52Gb: all’asta l’ultimo quadro dipinto da Winston Churchill

(ANSA) - LONDRA, 22 OTT - Va all'asta l'ultimo dipinto realizzato da Winston Churchill: lo annuncia l'agenzia Pa citando un dirigente della celebre casa d'aste Sotheby's. L'opera, raro esempio d'arte 'astratta' nella produzione di sir Winston, s'intitola 'The Goldfish Pool At Chartwell'. Fu completata nel 1962 e donata poco prima della morte del primo ministro britannico della Vittoria (nel '65) al sergente Edmund Murray, sua storica guardia del corpo. Rievoca il luogo che Churchill definì "il più speciale al mondo" per rilassarsi durante la II guerra mondiale. Stando alle previsioni, dovrebbe essere aggiudicata per una cifra attorno alle 80.000 sterline, circa 90.000 euro. Pittore dilettante quanto prolifico, oltre che statista, storico, giornalista e premio Nobel per la letteratura, Churchill dipinse in un quarantennio - dopo essersi appassionato all'hobby del pennello a partire dagli anni '20, come strumento per uscire dalla depressione in un momento politico e personale buio - 544 fra acquerelli e altre opere.

15:38Catalogna: Dastis,molte immagini violenza polizia sono false

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - "Finora, molte delle immagini diffuse sono dei fake, se c'è stato uso della forza da parte della polizia è stato limitato e comunque rispettava le disposizioni delle autorità" per il rispetto della legge. Lo ha detto il ministro degli Esteri spagnolo Alfonso Dastis alla Bbc, rispondendo ad una domanda sulla violenza della polizia il primo ottobre in Catalogna, durante le operazioni di voto del referendum indipendentista. "Se c'è stato uso della forza, e alcune immagini in effetti lo testimoniano, non è stato deliberato, ma è stato provocato", ha aggiunto Dastis.

15:36Namibia: rivincita del rinoceronte, azzoppato un bracconiere

(ANSA) - IL CAIRO, 22 OTT - Un cacciatore di frodo ha avuto la peggio in una battuta al rinoceronte in un parco nazionale del nord della Namibia: è stato gravemente ferito ad una gamba dall'animale e poi arrestato. La vittoria del rinoceronte sul suo persecutore consumatasi nell'Etosha National Park è stata descritta dal sito del quotidiano "The Namibian" basandosi su informazioni della polizia di Kunene. L'uomo, Luteni Muharukua, di età imprecisata, era penetrato nel parco assieme ad altri bracconieri per cacciare rinoceronti. Mentre erano sulle tracce di un esemplare, l'altrimenti mansueto mammifero è "sbucato dal nulla e ha caricato" i criminali: nella fuga, Muharukua è caduto e il rinoceronte "lo ha gravemente ferito alla gamba". A minacciare l'esistenza di questi animali imponenti ma "dall'indole pacifica" è il commercio di corni che ha causato la morte della metà dei rinoceronti durante gli anni Settanta.

15:31Russia: liberato Navalny dopo 20 giorni di prigione

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Il leader dell'opposizione russa Aleksey Navalny è stato rilasciato dopo aver scontato i 20 giorni di carcere che gli erano stati inflitti per aver organizzato una manifestazione non autorizzata. Uscito dal carcere, Navalny ha dichiarato sui social che spera di partecipare ad una manifestazione organizzata in serata nella città meridionale di Astrakhan.

Archivio Ultima ora