Korvapuusti: Brioches Finlandesi al cardamomo e cannella

korva

Trovare ricette convincenti di queste deliziose e per me irresistibili brioches finlandesi è impresa difficile. Dopo qualche tentativo alla ricerca del risultato desiderato vi propongo la mia ricetta.

Se come me amate il cardamomo e la cannella avrete trovato una valida e nutriente colazione tipicamente finlandese. Infatti i Korvapuusti o Finnish Slapped Ears in inglese, si trovano nei Kiosk, nei Supermercati e nei Cafè in tutto il paese.

Quando li ho assaggiati durante il mio viaggio alla scoperta della Finlandia paese incontaminato e meraviglioso ero davvero estasiato…

Ingredienti per l’impasto:

500 g di farina 0,
125 g di zucchero semolato,
¼ di cucchiaino di sale,
5 cucchiaini di cardamomo in polvere
(se avete difficoltà a trovarlo potete acquistarlo online come ho fatto io),
1 uovo medio (a temperatura ambiente),
6 g di lievito fresco o 2 g di lievito secco attivo,
100 g di burro (a temperatura ambiente),
150 ml di latte fresco.

Per il ripieno:

50 g di zucchero semolato o di canna chiaro,
50 g di burro,
5 cucchiaini di cannella in polvere.

Per spennellare:

1 uovo medio intero sbattuto e setacciato,
1 cucchiaio di latte.

Per decorare:

zucchero bianco in granella q.b.

Procedimento:

In una planetaria munita di gancio ad uncino o in un contenitore da cucina/bowl capiente, mettete la farina, il cardamomo e lo zucchero e mescolateli per pochi secondi. Scaldate il latte in microonde a 750W per 15 secondi se usate il lievito fresco, circa 20 secondi se usate il secco attivo.

Versate il lievito nel contenitore con il latte e mescolatelo fino a dissolvimento. Versate poi nelle polveri e iniziate a mescolare/lavorare il tutto per pochi secondi. Aggiungete l’uovo intero e quando sarà incorporato il burro a pezzetti, poco alla volta fino a quando non sarà completamente assorbito. Infine il pizzico di sale.

Quando l’impasto sarà compatto, morbido e liscio formate una palla ed avvolgetela in della pellicola alimentare. Mettetela in frigo per una notte o almeno 6-7 ore. Stendete l’impasto in una superficie leggermente infarinata formando un rettangolo di 60X40 cm.

Stendente poi con una spatola il burro cremoso e cospargetelo poi con lo zucchero e la cannella in polvere. Arrotolate l’impasto fino a formare un rotolo. A questo punto tagliate il rotolo con un coltello da cucina ottenendo dei trapezi isosceli di 5 cm o 7 cm se li volete un po’ più grandi. Premete con le dita ciascuno di esso dall’estremità alla base.

Disponeteli in un paio di teglie foderate con carta forno. Lasciateli lievitare a forno spento /luce accesa. Spennellate con l’uovo e il latte e decorate l’estremità con della granella di zucchero bianco. Preriscaldate il forno in modalità statica a 200 gradi Celsius e cuocete per circa 18-20 minuti fino a doratura. Sfornateli e lasciateli raffreddare.

Conservazione: potete congelarli prima di procedere con la cottura. Si conservano 2-3 giorni in un luogo fresco e asciutto. Basterà scaldarlo/i prima di servire.

Ricetta e foto di Marco Giudizio, Pasticcere e Viaggiatore