Bob Dylan diserta la cerimonia del Nobel, ho altri impegni

Pubblicato il 17 novembre 2016 da ansa

FILE  - In this Jan. 12, 2012, file photo, Bob Dylan performs in Los Angeles. Dylan was named the winner of the 2016 Nobel Prize in literature Thursday, Oct. 13, 2016, in a stunning announcement that for the first time bestowed the prestigious award to someone primarily seen as a musician. (ANSA/AP Photo/Chris Pizzello, File)

FILE – In this Jan. 12, 2012, file photo, Bob Dylan performs in Los Angeles. Dylan was named the winner of the 2016 Nobel Prize in literature Thursday, Oct. 13, 2016, in a stunning announcement that for the first time bestowed the prestigious award to someone primarily seen as a musician. (ANSA/AP Photo/Chris Pizzello, File)

NEW YORK. – Bob Dylan lascia l’Accademia del Nobel a bocca asciutta. Dopo una serie di apparenti tira e molla, l’enigmatico cantautore ha informato l’Accademia svedese che il 10 dicembre non parteciperà alla cerimonia in frac per la consegna del premio per la letteratura.

“Vorrebbe ricevere il premio personalmente ma altri impegni purtroppo glielo rendono impossibile”, ha annunciato, attribuendo il dispiacere al musicista, il Comitato che il 13 ottobre gli ha conferito il suo massimo riconoscimento letterario per “aver creato nuove espressioni poetiche all’interno della grande tradizione della canzone americana”.

Dylan “ha sottolineato ancora una volta che si sente davvero molto onorato e vorrebbe essere con noi”, ha riferito l’Accademia osservando che è “inconsueto ma non eccezionale”, che un premiato decida di disertare la cerimonia. In passato hanno accettato il premio per la letteratura ma non si sono presentati Doris Lessing, Harold Pinter e Elfriede Jelinek mentre Jean Paul Sartre è il caso più celebre di un rifiuto del premio che però l’Accademia non ha mai riconosciuto.

E anche nel caso della Lessing e degli altri autori “il premio appartiene ancora a loro così come appartiene a Dylan”, ha precisato l’Accademia aggiungendo che l’unico requisito è che il cantante faccia la tradizionale Nobel Lecture entro sei mesi dal sei dicembre. Questo appuntamento può tenersi ovunque, non necessariamente in Svezia.

Il premio a Dylan aveva provocato polemiche tra chi lo ha giudicato immeritato: “Sarebbe stato più giusto che fosse andato a Leonard Cohen”, ha proclamato ancora oggi il poeta australiano Clive James mentre altri grandi esclusi, da Haruki Murakami e Philip Roth, hanno masticato amaro.

Lo stesso cantante che concluderà la prossima settimana a Fort Lauderdale in Florida il suo “Never Ending Tour” a zig zag per l’America, ha gettato benzina sul fuoco evitando di rispondere alle ripetute telefonate del Comitato subito dopo l’annuncio, al punto da farsi dare del “maleducato e arrogante” da un membro dell’Accademia.

Dylan aveva rotto il silenzio e accettato ufficialmente il Nobel due settimane dopo l’annuncio in una telefonata alla segretaria permanente del premio Sara Danius a metà tra il serio e la presa per i fondelli: “Sono rimasto speechlees: senza parole”.

(Di Alessandra Baldini/ANSA)

Ultima ora

15:52Gb: all’asta l’ultimo quadro dipinto da Winston Churchill

(ANSA) - LONDRA, 22 OTT - Va all'asta l'ultimo dipinto realizzato da Winston Churchill: lo annuncia l'agenzia Pa citando un dirigente della celebre casa d'aste Sotheby's. L'opera, raro esempio d'arte 'astratta' nella produzione di sir Winston, s'intitola 'The Goldfish Pool At Chartwell'. Fu completata nel 1962 e donata poco prima della morte del primo ministro britannico della Vittoria (nel '65) al sergente Edmund Murray, sua storica guardia del corpo. Rievoca il luogo che Churchill definì "il più speciale al mondo" per rilassarsi durante la II guerra mondiale. Stando alle previsioni, dovrebbe essere aggiudicata per una cifra attorno alle 80.000 sterline, circa 90.000 euro. Pittore dilettante quanto prolifico, oltre che statista, storico, giornalista e premio Nobel per la letteratura, Churchill dipinse in un quarantennio - dopo essersi appassionato all'hobby del pennello a partire dagli anni '20, come strumento per uscire dalla depressione in un momento politico e personale buio - 544 fra acquerelli e altre opere.

15:38Catalogna: Dastis,molte immagini violenza polizia sono false

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - "Finora, molte delle immagini diffuse sono dei fake, se c'è stato uso della forza da parte della polizia è stato limitato e comunque rispettava le disposizioni delle autorità" per il rispetto della legge. Lo ha detto il ministro degli Esteri spagnolo Alfonso Dastis alla Bbc, rispondendo ad una domanda sulla violenza della polizia il primo ottobre in Catalogna, durante le operazioni di voto del referendum indipendentista. "Se c'è stato uso della forza, e alcune immagini in effetti lo testimoniano, non è stato deliberato, ma è stato provocato", ha aggiunto Dastis.

15:36Namibia: rivincita del rinoceronte, azzoppato un bracconiere

(ANSA) - IL CAIRO, 22 OTT - Un cacciatore di frodo ha avuto la peggio in una battuta al rinoceronte in un parco nazionale del nord della Namibia: è stato gravemente ferito ad una gamba dall'animale e poi arrestato. La vittoria del rinoceronte sul suo persecutore consumatasi nell'Etosha National Park è stata descritta dal sito del quotidiano "The Namibian" basandosi su informazioni della polizia di Kunene. L'uomo, Luteni Muharukua, di età imprecisata, era penetrato nel parco assieme ad altri bracconieri per cacciare rinoceronti. Mentre erano sulle tracce di un esemplare, l'altrimenti mansueto mammifero è "sbucato dal nulla e ha caricato" i criminali: nella fuga, Muharukua è caduto e il rinoceronte "lo ha gravemente ferito alla gamba". A minacciare l'esistenza di questi animali imponenti ma "dall'indole pacifica" è il commercio di corni che ha causato la morte della metà dei rinoceronti durante gli anni Settanta.

15:31Russia: liberato Navalny dopo 20 giorni di prigione

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Il leader dell'opposizione russa Aleksey Navalny è stato rilasciato dopo aver scontato i 20 giorni di carcere che gli erano stati inflitti per aver organizzato una manifestazione non autorizzata. Uscito dal carcere, Navalny ha dichiarato sui social che spera di partecipare ad una manifestazione organizzata in serata nella città meridionale di Astrakhan.

15:30Referendum: Regione Lombardia, alle 12 affluenza 10,8%

(ANSA) - MILANO, 22 OTT - In Lombardia alle 12 ha votato il 10,75% degli elettori. Il dato è riferito al 97,5% delle sezioni, 8.893 sezioni su 9.224. Lo ha comunicato Regione Lombardia, precisando che l'affluenza del 6,25%, resa nota in un primo momento, si riferiva solo a una parte delle sezioni e che il conteggio del sistema elettronico era in via di aggiornamento.

15:30Anp, Londra corregga Dichiarazione Balfour o sarà causa

(ANSAmed) - TEL AVIV, 22 OTT - Se la Gran Bretagna non corregge "l'errore storico" della Dichiarazione Balfour, l'Autorità nazionale palestinese (Anp) andrà avanti per "vie legali". Lo ha detto il ministro degli affari esteri Ryad al Malki in vista delle celebrazioni di Londra per i 100 anni della Dichiarazione del 2 novembre 1917 sulla creazione di "un focolare nazionale ebraico" in Palestina, allora provincia ottomana. "Andremo avanti con le procedure legali, se la Gran Bretagna - ha detto in un'intervista - insiste nella sua posizione".

15:20Direttore Oms revoca nomina ambasciatore a Mugabe

(ANSA) - ROMA, 22 OTT - Il direttore generale dell'Oms Tedros Ghebreyesus ha revocato l'incarico al presidente dello Zimbawe Robert Mugabe come ambasciatore di buona volontà dell'Oms in seguito alle opposizioni e alle polemiche che si sono accese subito dopo l'annuncio dell'incarico. ''Ho ascoltato attentamente tutti coloro che hanno espresso le loro preoccupazioni - fa sapere in una nota - Mi sono anche consultato con il governo dello Zimbabwe e abbiamo concluso che questa decisione è nel migliore interesse dell'Oms''.

Archivio Ultima ora