Walter Riso bautizó en Venezuela su nuevo libro

Pubblicato il 21 novembre 2016 da redazione

Walter Riso

Walter Riso

CARACAS. – El psicólogo y escritor, Walter Riso, llegó a Venezuela para cumplir una cita con sus seguidores venezolanos. El salón Costa Dorada del Hotel Eurobuilding fue el escenario del primer encuentro del italiano con los medios de comunicación y algunas figuras del ámbito periodístico y del espectáculo. Los asistentes fueron testigos del bautizo de su último libro titulado “Ya te dije adiós, ahora cómo te olvido” de la casa Editorial Planeta.

La rueda de prensa fue el inicio de la visita, del también profesor, a la ciudad de Caracas. El bautizo de “Ya te dije adiós, ahora cómo te olvido” fue el abreboca de la conferencia realizada en el centro de convenciones del Hotel Eurobuilding en la ciudad de Caracas. La conferencia “El arte de amar sin apegos”, sobre temas como el amor y la inteligencia emocional, que el autor ha venido desarrollando en más de 18 libros publicados.

En su primera exposición ante la opinión pública nacional, Walter Riso, intercambió consideraciones sobre su trayectoria profesional y las razones que lo han traído a Venezuela. Además, conversó sobre cómo superar el desamor y las pérdidas afectivas, temáticas tratadas en su nuevo libro, publicado junto a la Editorial Planeta.

En el encuentro con los medios, Riso expresó la satisfacción que sentía con su primera visita al país. El psicólogo, de más de 30 años de experiencia, dijo: “Me siento feliz por haber sido recibido de esta manera tan maravillosa y llena de cariño de parte de las personas que admiran mi trabajo, creo ciegamente en lo que hago, en lo que escribo y estos son los momentos que me reconfortan y me impulsan a seguir escribiendo”.

Walter Riso nació en Nápoles, Italia. Es Doctor en Psicología, especialista en Terapia Cognitiva y Magister en Bioética. Hace más de 30 años trabaja como psicólogo clínico y formador de terapeutas, práctica que alterna con el ejercicio de la cátedra universitaria en Latinoamérica y España, y la publicación de textos científicos y de divulgación en diversos medios.

Cocreó el Centro de Investigación y Terapia del Comportamiento (Formar), Centro de Estudios Avanzados de Terapia Cognitivo-conductual (CEAPC). Actualmente es presidente honorario de la Sociedad Colombiana de Terapia Cognitiva (ACOTEC).

Ha publicado 20 libros entre textos técnicos y de divulgación, entre los que destacan: Terapia Cognitiva, Depresión: una perspectiva cognitiva, Amar o Depender, Pensar bien, sentirse bien, Desapegarse sin anestesia y El camino de los sabios, entre otros.

Sus obras han sido traducidas a más de 10 idiomas, entre otros: chino, holandés, alemán, italiano, catalán, griego, esloveno. Actualmente, reside entre Europa y América Latina.

Ultima ora

21:13Libia: rapiti funzionari dell’Onu, poi rilasciati

(ANSA) - ROMA, 28 GIU - Funzionari dell'Onu sono stati rapiti, e poi rilasciati, dopo che il loro convoglio è stato attaccato da uomini armati vicino a Zawiyah, a circa 50 chilometri a ovest di Tripoli. Secondo i media internazionali i rapitori farebbero parte di un gruppo locale affiliato ad Al Qaida. A bordo dei mezzi Onu viaggiavano un americano, due svedesi, due giordani, un team di sicurezza romeno e alcuni libici.

21:11Maltempo flagella Centro Nord, allerta in diverse regioni

(ANSA) - TORINO, 28 GIU - Nubifragi, trombe d'aria, esondazioni e allagamenti. E' allerta meteo sulle regioni del Centro Nord, a causa della perturbazione di origine atlantica che sta dividendo in due il Paese, uno scarto termico di venti gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia. Con il sole e l'afa regine al Sud, Piemonte, Liguria, Lombardia e Veneto riaprono l'ombrello e contano i danni dei violenti acquazzoni, tra alberi sradicati e tetti scoperchiati, mentre Emilia-Romagna e Toscana fanno i conti soprattutto col forte vento e il mare mosso. Il Dipartimento della Protezione civile, d'intesa con le Regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse.

20:54Rifiuti: A Ercolano corteo e mascherine contro roghi tossici

(ANSA) - ERCOLANO (NAPOLI), 28 GIU - Un corteo per dire stop allo sversamento illegale dei rifiuti e ai roghi tossici si è svolto, questa sera, lungo le strade di Ercolano (Napoli). A promuoverlo i volontari dell'associazione "Salute Ambiente Vesuvio" che, a seguito degli ultimi roghi nell'area delle cave in contrada Castelluccio nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio, hanno chiesto interventi celeri alle istituzioni contro chi inquina e deturpa il territorio. Alla testa del corteo, partito da piazza Trieste, i giovani delle parrocchie con lo striscione 'Il Vesuvio non è una discarica', a seguire le Mamme Vulcaniche, i sacerdoti del decanato, le scuole, il mondo del volontariato e comuni cittadini che hanno indossato mascherine "perché in alcune ore non si può respirare a causa dei fumi". (ANSA).

20:51Interrotta per 100′ circolazione treni per albero caduto

(ANSA) - PERUGIA, 28 GIU - Interrotta per circa un'ora e tre quarti a causa di un albero caduto a causa del forte vento la linea ferroviaria tra Ellera e Magione, sulla tratta Firenze-Foligno. Personale di Rfi è subito intervenuto e ha rimosso il tronco permettendo ai treni di tornare a circolare. Al momento della caduta della pianta non c'erano convogli lungo il percorso. Le ferrovie hanno quindi attivato un servizio navetta su bus tra Ellera e Magione fino al momento della riapertura.

20:48Libia: fonti libiche, rilasciati i funzionari Onu rapiti

(ANSA) - TRIPOLI, 28 GIU - I funzionari dell'Onu rapiti oggi in Libia vicino a Tripoli dopo un attacco da parte di uomini armati al loro convoglio sarebbero già stati rilasciati. Lo si apprende da fonti locali secondo le quali a bordo dei mezzi Onu viaggiavano un americano, due svedesi, due giordani, un team di sicurezza romeno e alcuni libici.

20:42Libia:agenzia Mena,’attacco Al Qaida, rapiti funzionari Onu’

(ANSA) - TRIPOLI, 28 GIU - Funzionari dell'Onu sono stati rapiti dopo che il loro convoglio è stato attaccato da uomini armati vicino a Zawiyah, a circa 50 chilometri a ovest di Tripoli. Non si hanno al momento notizie sulla sorte dei sette dipendenti dell'Unsmil, la missione delle Nazioni Unite in Libia. Lo riferisce l'agenzia egiziana Mena. La stessa agenzia cita Sky News secondo la quale i rapitori farebbero parte di un gruppo locale affiliato ad Al Qaida.

19:53Attore Diele: pm dispone nuovi esami tossicologici

(ANSA) - SALERNO, 28 GIU - Domenico Diele dovrà ripetere gli esami tossicologici, questa volta con un prelievo di materiale cheratinico, come i capelli. Lo ha disposto il pm della procura della repubblica di Salerno, Elena Cosentino, che ha notificato un avviso sia all'indagato per omicidio stradale aggravato, sia ai familiari di Ilaria Dilillo, la 48enne travolta dall'attore lungo l'autostrada A2 del Mediterraneo all'altezza dell'uscita di Montecorvino Pugliano (Salerno). L'accertamento tecnico irripetibile si svolgerà venerdì prossimo. Diele, pur avendo ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari, resta nel carcere di Salerno - Fuorni, dove si trova ormai da sabato scorso, perché non è ancora stato trovato un braccialetto elettronico, misura necessaria per il trasferimento ai domiciliari.

Archivio Ultima ora