Pirelli TheCal2017, bellezza è mettere a nudo l’anima

Pubblicato il 29 novembre 2016 da ansa

Pirelli TheCal2017, bellezza è mettere a nudo l'anima

Pirelli TheCal2017, bellezza è mettere a nudo l’anima

PARIGI. – Pirelli scrive insieme al fotografo tedesco Peter Lindbergh un nuovo capitolo nel racconto della bellezza femminile e con la quarantaquattresima edizione del Calendario libera la donna dall’ossessione dell’eterna giovinezza e della perfezione, la mette a nudo senza toglierle i vestiti ma scoprendone l’anima.

“In un’epoca in cui le donne sono rappresentate dai media e ovunque come ambasciatrici di perfezione ho pensato fosse importante ricordare a tutti che c’è una bellezza diversa, più reale, autentica, che parla di individualità, del coraggio di essere se stessi e di sensibilità”, spiega Lindbergh presentando il suo lavoro, battezzato ‘Emotional’.

“Spogliando l’anima, sono più nude del nudo” dice Lindbergh e il canone che misura la bellezza non è più lo stesso, diventa la libertà, anche di non essere perfetti. “Amiamo, viviamo, partecipiamo: questo è il momento delle sfide e alle ragazze va detto che passerà la giovinezza – dicono Nicole Kidman, Helen Mirren e Uma Thurman, tre delle protagoniste- e accettare sé stessi è lo sforzo più difficile ed è la bellezza vera, ‘go girls'”!

Per rappresentare questa idea Lindbergh (il fotografo tedesco ha già firmato The Cal nel 1996, nel 2002 e nel 2014 coautore con Patrick Demarchelier dell’edizione celebrativa dei 50 anni) ha usato il biancoenero, una tecnica che accentua questo approccio concettuale.

“E’ il primo piccolo passo per allontanarsi da qualcosa di normale o di reale verso qualcosa di più interessante, che reale non è” spiega il fotografo che nel suo percorso di scoperta è uscito dallo studio andando per le strade di New York, Los Angeles, Berlino, Londra, fin sulla spiaggia francese di Le Touquet.

Lindbergh ha chiamato 14 attrici (e per rispondere a chi si chiede cosa c’entri in questo contesto Anastasia Ignatova, una giovane ricercatrice universitaria russa, basta dire che è la nuora dell’ad di Rostec, con cui Pirelli ha una partnership in Russia) e ha chiesto loro di posare nude.

Non parlava del loro corpo ma delle emozioni: la Mirren si rifugia in una coperta, Charlotte Rampling è intensa anche in tshirt, di Robin Wright colpisce la posa nervosa, Julianne Moore è senza trucco e sembra appena uscita dalla doccia, Uma Thurman si rivela in una risata, e poi ancora sfogli i mesi e trovi Jessica Chastain, Penelope Cruz, Rooney Mara, Nicole Kidman, Lupita Nyong’o, Lea Seydoux, Alicia Vikander, Kate Winslet e Zhang Ziyi.

Volti che testimoniano, ancora una volta, l’amore di Lindbergh per il cinema e che hanno reso la ‘Cité du Cinéma’ di Saint Denis, uno degli studio di produzione cinematografica più importanti d’Europa, la location naturale per la tradizionale cena di gala in cui viene presentato il nuovo Calendario.

“Come artista sento la responsabilità di liberare le donne dall’idea di eterna giovinezza e perfezione – spiega Lindbergh – proposta dal sistema attuale come unico tipo di bellezza ma che non ha nulla a che fare con la realtà e con le donne. Volevo ritrarre le donne attraverso la loro sensibilità e le loro emozioni”.

E alla fine le quindici donne hanno scoperto che mettersi a nudo, togliendosi le maschere che ogni giorno la società costringe ad indossare è più difficile che spogliarsi.

(di Sara Bonifazio/ANSA)

Ultima ora

21:13Libia: rapiti funzionari dell’Onu, poi rilasciati

(ANSA) - ROMA, 28 GIU - Funzionari dell'Onu sono stati rapiti, e poi rilasciati, dopo che il loro convoglio è stato attaccato da uomini armati vicino a Zawiyah, a circa 50 chilometri a ovest di Tripoli. Secondo i media internazionali i rapitori farebbero parte di un gruppo locale affiliato ad Al Qaida. A bordo dei mezzi Onu viaggiavano un americano, due svedesi, due giordani, un team di sicurezza romeno e alcuni libici.

21:11Maltempo flagella Centro Nord, allerta in diverse regioni

(ANSA) - TORINO, 28 GIU - Nubifragi, trombe d'aria, esondazioni e allagamenti. E' allerta meteo sulle regioni del Centro Nord, a causa della perturbazione di origine atlantica che sta dividendo in due il Paese, uno scarto termico di venti gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia. Con il sole e l'afa regine al Sud, Piemonte, Liguria, Lombardia e Veneto riaprono l'ombrello e contano i danni dei violenti acquazzoni, tra alberi sradicati e tetti scoperchiati, mentre Emilia-Romagna e Toscana fanno i conti soprattutto col forte vento e il mare mosso. Il Dipartimento della Protezione civile, d'intesa con le Regioni coinvolte, ha emesso un avviso di condizioni meteo avverse.

20:54Rifiuti: A Ercolano corteo e mascherine contro roghi tossici

(ANSA) - ERCOLANO (NAPOLI), 28 GIU - Un corteo per dire stop allo sversamento illegale dei rifiuti e ai roghi tossici si è svolto, questa sera, lungo le strade di Ercolano (Napoli). A promuoverlo i volontari dell'associazione "Salute Ambiente Vesuvio" che, a seguito degli ultimi roghi nell'area delle cave in contrada Castelluccio nel cuore del Parco Nazionale del Vesuvio, hanno chiesto interventi celeri alle istituzioni contro chi inquina e deturpa il territorio. Alla testa del corteo, partito da piazza Trieste, i giovani delle parrocchie con lo striscione 'Il Vesuvio non è una discarica', a seguire le Mamme Vulcaniche, i sacerdoti del decanato, le scuole, il mondo del volontariato e comuni cittadini che hanno indossato mascherine "perché in alcune ore non si può respirare a causa dei fumi". (ANSA).

20:51Interrotta per 100′ circolazione treni per albero caduto

(ANSA) - PERUGIA, 28 GIU - Interrotta per circa un'ora e tre quarti a causa di un albero caduto a causa del forte vento la linea ferroviaria tra Ellera e Magione, sulla tratta Firenze-Foligno. Personale di Rfi è subito intervenuto e ha rimosso il tronco permettendo ai treni di tornare a circolare. Al momento della caduta della pianta non c'erano convogli lungo il percorso. Le ferrovie hanno quindi attivato un servizio navetta su bus tra Ellera e Magione fino al momento della riapertura.

20:48Libia: fonti libiche, rilasciati i funzionari Onu rapiti

(ANSA) - TRIPOLI, 28 GIU - I funzionari dell'Onu rapiti oggi in Libia vicino a Tripoli dopo un attacco da parte di uomini armati al loro convoglio sarebbero già stati rilasciati. Lo si apprende da fonti locali secondo le quali a bordo dei mezzi Onu viaggiavano un americano, due svedesi, due giordani, un team di sicurezza romeno e alcuni libici.

20:42Libia:agenzia Mena,’attacco Al Qaida, rapiti funzionari Onu’

(ANSA) - TRIPOLI, 28 GIU - Funzionari dell'Onu sono stati rapiti dopo che il loro convoglio è stato attaccato da uomini armati vicino a Zawiyah, a circa 50 chilometri a ovest di Tripoli. Non si hanno al momento notizie sulla sorte dei sette dipendenti dell'Unsmil, la missione delle Nazioni Unite in Libia. Lo riferisce l'agenzia egiziana Mena. La stessa agenzia cita Sky News secondo la quale i rapitori farebbero parte di un gruppo locale affiliato ad Al Qaida.

19:53Attore Diele: pm dispone nuovi esami tossicologici

(ANSA) - SALERNO, 28 GIU - Domenico Diele dovrà ripetere gli esami tossicologici, questa volta con un prelievo di materiale cheratinico, come i capelli. Lo ha disposto il pm della procura della repubblica di Salerno, Elena Cosentino, che ha notificato un avviso sia all'indagato per omicidio stradale aggravato, sia ai familiari di Ilaria Dilillo, la 48enne travolta dall'attore lungo l'autostrada A2 del Mediterraneo all'altezza dell'uscita di Montecorvino Pugliano (Salerno). L'accertamento tecnico irripetibile si svolgerà venerdì prossimo. Diele, pur avendo ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari, resta nel carcere di Salerno - Fuorni, dove si trova ormai da sabato scorso, perché non è ancora stato trovato un braccialetto elettronico, misura necessaria per il trasferimento ai domiciliari.

Archivio Ultima ora