Un Natale al Sud: l’amore ai tempi di internet

Anna Tatangelo e Massimo Boldi (Foto Franco Buttaro)
Anna Tatangelo e Massimo Boldi (Foto Franco Buttaro)
Anna Tatangelo e Massimo Boldi (Foto Franco Buttaro)

MILANO. – L’amore ai tempi di internet raccontato nel primo cinepanettone dell’anno. Il film “Un Natale al Sud” è nelle sale italiane già da alcuni giorni e ad interpretarlo l’inossidabile Massimo Boldi in compagnia di un cast più che collaudato, dove la rivelazione diventa la cantante Anna Tatangelo, al debutto sul grande schermo.

“In questo lavoro – ci ha spiegato il popolare attore durante la presentazione milanese – raccontiamo l’amore di oggi attraverso i siti internet. Ci sono infatti due famiglie, una napoletana e una milanese che hanno i figli fidanzati virtulamente con ragazze a loro sconosciute. I genitori si incuriosiscono ed entrano così in questo mondo stranissimo. In effetti è un film molto attuale, ormai la gente vive sempre con in mano il telefonino e ci fa tutto, anche quello che una volta non si poteva fare. Abbiamo voluto raccontare una storia, divertente, comica ed anche sentimentale dove riaffiora l’evoluzione del matrimonio nel corso del tempo”.

Massimo Boldi intervistato dal giornalista Emilio Buttaro. (Foto di Franco Buttaro)
Massimo Boldi intervistato dal giornalista Emilio Buttaro. (Foto di Franco Buttaro)

Ormai da decenni Boldi fa ridere gli italiani e non solo, con le sue interpretazioni, ma un giorno tornerà a fare un film drammatico come è stato tempo fa con Pupi Avati?

“Direi di sì ma solo se trovo l’opportunità, diretto magari da un grande regista”.

Infine una battuta su Anna Tatangelo, apprezzata cantante e adesso al battesimo sul grande schermo:

“Ha accettato in questo film il ruolo della bella ed abbiamo scoperto che è brava sul serio come attrice, buca lo schermo ed a mio avviso potrà avere anche un futuro importante in altri ruoli”.

La diretta interessata racconta così il suo debutto:

“Inizialmente ero preoccupata di non essere all’altezza tenuto conto della mia mancanza di esperienza con i tempi comici ma sono stata accolta con grande calore e affetto da un gruppo di lavoro fantastico. Il mio personaggio? Eva è una fashion blogger ed anche la testimonial di un sito di incontri, incuriosita dalla pillola dell’amore perde la testa per il primo uomo che trovsa sulla sua strada, nella fattispecie Boldi, così c’è davvero da ridere”.

Anna Tatangelo al microfono di Emilio Buttaro. (Foto di Franco Buttaro)
Anna Tatangelo al microfono di Emilio Buttaro. (Foto di Franco Buttaro)

Cantante, ballerina, adesso anche attrice, il prossimo sogno?

“Mettere insieme tutto quello che sto preparando in questi anni, magari fare un programma da condurre dove posso cantare, ballare e cercare di tirar fuori quello che ho imparato in questo periodo. Sul grande schermo in futuro mi piacerebbe ancora fare qualche commedia ma anche interpretare un ruolo più serio”.

Brillante come sempre l’attore partenopeo Biagio Izzo reduce da una serie di spettacoli negli Stati Uniti per gli italiani all’estero:

“In questo film vediamo ancora una volta all’opera un personaggio del Nord e uno del Sud con i loro modi di pensare e di agire che si contrappongono ma stavolta portiamo in scena un qualcosa di molto attuale, si parla di giovani. Con Boldi l’alchimia va avanti da tanti anni e spero bene per questo lavoro interpretato anche da una brava e poliedrica artista come Anna Tatangelo”.

Ultima battuta del cinepanettone “anticipato” ancora per Massimo Boldi, sorridente quando gli chiediamo se un giorno tornerà a lavorare con Christian De Sica:

“Non saprei rispondere, quello è stato un periodo della mia vita, vedremo…”.

Emilio Buttaro