Venezuela Hosting apuesta al País

Pubblicato il 09 dicembre 2016 da redazione

hosting

CARACAS. – Venezuela Hosting, surge como respuesta al creciente mercado de pequeñas y medianas empresas; desarrolladores y emprendedores de negocios online, que buscan una variada alternativa de servicios de hosting en la nube.

“Dadas las condiciones actuales del país, se espera un gran incremento de esta demanda para el próximo año, ya que la oferta que existe hoy en día, no logra responder con garantía de calidad de servicios y los precios están más allá de lo que puede asumir el mercado”, abre diálogo Verushka Buonaffina, gerente de marketing y comunicaciones de Venezuela Hosting.

Entre las múltiples ventajas que ofrece Venezuela Hosting, destaca su apuesta al crecimiento de las empresas en nuestro país, por lo cual el pago de servicios es en bolívares; el soporte 24/7 gratuito a través de atención telefónica; un sistema de tickets y chat en línea, siempre disponible para atender a las inquietudes de los usuarios.

Asimismo, destaca Buonaffina, el Centro de datos de alta tecnología, ubicado en Miami, Florida; lo cual mejora la velocidad de los servidores y la experiencia de usuarios con los servicios, permitiendo obtener una mejor posición en el ranking de websites. Y la amplia variedad de productos de Cloud Hosting, contando con los servidores más rápidos de toda Venezuela, gracias a nuestra tecnología SSD, comenta.

“Venezuela Hosting propone ser el aliado de negocios de los emprendedores web; nuestro plan Reseller Hosting ofrece a los revendedores, la oportunidad de convertirse en proveedores de hosting marca blanca – lo cual permite añadir logotipo, datos de contacto para soporte y la única referencia visible es el nombre de la empresa cliente – y empoderarlos con un servicio, en donde las ganancias se transforman en rentas mensuales consecutivas ascendentes”.

Entre sus planes, la ejecutiva destaca el servicio de Hosting Profesional, que incluye dominios, banda ancha y espacio HDD, ilimitados.

También una innovadora herramienta para el constructor de páginas web –que permite diseñar un sitio, en sencillos pasos, sin necesidad de ser un experto -soporta instalación de certificado SSL – sólo contratando una IP dedicada – y dos dominios .com.ve

“En promedio, productos similares, pero que no incluyen todos los beneficios y valores que agregamos a nuestra propuesta, son valorados en el mercado local con precios muy por encima del nuestro; en Venezuela Hosting queremos atender la creciente demanda de alojamiento web y estamos ofreciendo el servicio por tan sólo 6.900 Bs por 6 meses de contratación”.

Actualmente se está iniciando el desarrollo de un proyecto de apoyo educacional para estudiantes universitarios e institutos tecnológicos, con la finalidad de servir nosotros de plataforma de capacitación online sobre la tecnología Cloud y todos los temas relacionados con el mundo informático, apunta la ejecutiva.

Asimismo, Venezuela Hosting cuenta con un programa de apoyo a sociedades, fundaciones y organismos sin fines de lucro, ofreciendo hosting gratuito de sus páginas web.

“La Sociedad Anticancerosa de Venezuela cuenta con nuestro apoyo, y como ella invitamos a demás organizaciones cuyo objetivo sea ayudar al crecimiento de la sociedad venezolana, a contactarnos para formar parte de este grupo dispuesto a trabajar por el país”, enfatiza Buonaffina.

Ultima ora

12:48Migranti: assessore Turismo, no accoglienza in comuni Unesco

(ANSA) - CATANIA, 18 AGO - Una delle "emergenze che danneggia le nostre eccellenze è l'immigrazione. Non sono razzista e sono per l' accoglienza, ma con alcuni limiti di buon senso. Uno di questi: non distribuire i profughi nei comuni turistici. Non si possono fare Sprar con decine di migranti a Taormina, a Bronte o nel patrimonio Unesco. I migranti vanno distribuiti altrove. Perciò chiedo ai nostri solerti prefetti di esentare dall'obbligo di accoglienza i sindaci dei comuni turistici siciliani". Lo afferma l'assessore regionale al Turismo, Anthony Barbagallo, in un'intervista a La Sicilia. "La deroga - aggiunge - riguarderebbe circa una cinquantina di Comuni: tutti quelli sedi di siti Unesco, più quelli a evidente vocazione turistica. Non è difficile, secondo me si può fare. Sin da subito". Tra le altre emergenze che danneggiano il turismo nell'Isola, l'assessore ha citato "i pesantissimi danni d' immagine" causati dai "rifiuti, per i quali, oltre ai controlli, urge una rivoluzione culturale" e "quest'anno dagli incendi".

12:36Barcellona: arbitri e Figc, 1′ raccoglimento a Coverciano

(ANSA) - COVERCIANO (FIRENZE), 18 AGO - Un minuto di raccoglimento per l'attentato di Barcellona è stato osservato nel Centro tecnico federale di Coverciano, dove si svolge il tradizionale incontro organizzato dall'AIA in vista dell'inizio della Serie A. Di fronte agli arbitri impegnati nell'ultimo raduno precampionato, intervengono il Presidente federale Carlo Tavecchio, il Presidente dell'Associazione arbitri Marcello Nicchi ed i rappresentanti delle Leghe e delle componenti tecniche, i responsabili di CAN A e CAN B.

12:28Uno bianca: Occhipinti in vacanza-premio in Valle d’Aosta

(ANSA) - PADOVA, 18 AGO - Marino Occhipinti, condannato all'ergastolo per uno degli omicidi dei fratelli Savi della Uno bianca e attualmente sottoposto al regime della semilibertà dal 2012, ha ottenuto dal Tribunale di sorveglianza di Padova, dove è detenuto, la possibilità di trascorrere una settimana in un albergo a quattro stelle a Breuil. Secondo quanto riporta il Gazzettino, Occhipinti sarebbe stato invitato nella località valdostana in relazione ad una iniziativa promossa da Comunione e Liberazione e dalla Cooperativa Giotto, alle cui dipendenze lavora ormai da oltre 15 anni. Occhipinti sarebbe ospite dell'albergo dove viene organizzato l'evento.

12:27Barcellona: Farnesina, 2 italiani morti e 3 feriti

(ANSA) - ROMA, 18 AGO - "Ci sono due italiani tra le vittime e tre feriti". Lo afferma il capo dell'Unità di Crisi della Farnesina Stefano Verrecchia.

12:27Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - MILANO, 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta. Il sindaco ha parlato di una giovane vita spezzata in modo "assurdo". Intanto emerge che Gulotta, sulle Ramblas, ha appena fatto in tempo a mettere in salvo i figli prima di essere ucciso. A raccontarlo è stato il titolare della società di Legnano in cui Gulotta lavorava, Pino Bruno. Bruno ha parlato con la moglie di Gulotta, Martina, 28 anni, che gli ha raccontato l'accaduto: "Stavano passeggiando sulle Ramblas con i due figli, Aria, di 7 mesi, nel passeggino, e Alessandro, di 6 anni, che il padre teneva per mano. Il van è arrivato all'improvviso. Tutti d'istinto si sono chinati, come a proteggersi". Gulotta si è messo davanti ai figli, ed è stato travolto. (ANSA).

12:27Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - MILANO, 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta. Il sindaco ha parlato di una giovane vita spezzata in modo "assurdo". Intanto emerge che Gulotta, sulle Ramblas, ha appena fatto in tempo a mettere in salvo i figli prima di essere ucciso. A raccontarlo è stato il titolare della società di Legnano in cui Gulotta lavorava, Pino Bruno. Bruno ha parlato con la moglie di Gulotta, Martina, 28 anni, che gli ha raccontato l'accaduto: "Stavano passeggiando sulle Ramblas con i due figli, Aria, di 7 mesi, nel passeggino, e Alessandro, di 6 anni, che il padre teneva per mano. Il van è arrivato all'improvviso. Tutti d'istinto si sono chinati, come a proteggersi". Gulotta si è messo davanti ai figli, ed è stato travolto. (ANSA).

12:23Barcellona: sindaco Legnano conferma, Gulotta è morto

(ANSA) - LEGNANO (MILANO), 18 AGO - "Nessuna conferma ufficiale dalla Farnesina, ma è sicuro che il nostro concittadino è morto": lo ha detto il sindaco di Legnano, Giambattista Fratus, in una conferenza stampa convocata a Legnano sulla scomparsa a Barcellona di Bruno Gulotta.

Archivio Ultima ora