Calcio venezuelano: Zulia o Zamora chi sarà decorato con la Estrella?

CARACAS – La medaglia d’onore è la più alta decorazione militare assegnata nei diversi paesi. Dopo dodici mesi d’intense battaglie, ma sui campi di gioco, conosceremo chi avrá l’onore di portare sul petto la Estrella. Zulia e Zamora giocheranno domenica sul rettangolo di gioco dello stadio José Encarnación ‘Pachencho Romero’ per disputarsi chi riuscirà ad alzare nel cielo marabino la Coppa.

La squadra allenata da Francesco Stifano si presenterá nella tana dello Zulia con un leggero vantaggio grazie alla vittoria 2-1 ottenuta la scorsa settimana a Barinas.

“Abbiamo un po’ di vantaggio per la gara di Maracaibo. Ma giocheremo contro un ottimo rivale in un campo difficilissimo” ha dichiarato il mister di origine campana.

La furia llanera non solo dovrà combattere con l’avversaria ed il pubblico ostile, ma anche con il clima avverso: per l’ora del fischio d’inizio (15:00) è prevista una temperatura di 35 gradi circa.

Dal canto suo, la formazione allenata da César ‘champion’ Marcano dovrà fare a meno di due pezzi da novanta come lo sono gli argentini Luciano Guaycochea e Sergio Unrein, entrambi out per problema muscolari; a loro vanno aggiunti Kerwis Chirinos, Josmar Zambrano e Albert Zambrano per altri acciacchi fisici. Marcano può almeno sorridere per i ritorni di Daniel Rivillo e Sandro Notarroberto.

La formazione neroazzurra andrá a caccia della sua settima vittoria consecutiva tra le mura amiche del Pachencho Romero. Nelle sei precedenti gare è riuscita anche nell’impresa di non subire reti.

L’unica certezza che abbiamo in vista della gara di domenica è che dopo i novanti minuti, o qualcuno in più, sapremo chi sarà decorato con la stella di Campione del Venezuela.

(Fioravante De Simone)