Internet: cresce l’e-commerce, lo usa 1 su 2 tra chi naviga

ROMA. – Oltre metà delle persone connesse sul web usa l’e-commerce. L’Istat rileva un aumento dal 48,7% del 2015 al 50,5% della quota di individui di 15 anni e più che hanno navigato in Internet e effettuato acquisti online nei tre mesi precedenti l’intervista. Anche tra quelli che non hanno fatto acquisti negli ultimi 3 mesi il 40,9% ha comunque cercato informazioni su merci o servizi o ha venduto beni online.

Sono più propensi ad acquistare online gli uomini (54,4%), le persone tra i 20 e i 34 anni (60%) e i residenti nel Nord-est (55,8%). Gli acquisti più frequenti sono ‘viaggi e trasporti’ (40,9%) e ‘abiti e articoli sportivi’ (40,2%), resta invece ancora poco diffuso l’acquisto di prodotti alimentari (8,6%).

Nonostante il 98% delle imprese con almeno 10 addetti utilizzino Internet e il 71,3% disponga di un proprio sito web o pagine su Internet, solo l’11% ha venduto online i propri prodotti nel corso dell’anno precedente (era il 10% nel 2015).

La quota sale al 30,5% nel caso di imprese con almeno 250 addetti, mentre scende al 7,6% (era 6,7% nel 2015) se consideriamo tutte le imprese che hanno effettuato vendite online per un valore almeno pari all’1% del proprio fatturato.