Quattro dipendenti università Parma indagati per assenteismo

(ANSA) – PARMA, 23 NOV – La Guardia di Finanza di Parma ha denunciato alla Procura della Repubblica per truffa quattro dipendenti della facoltà di Medicina e Chirurgia della locale Università, con mansioni di collaboratori amministrativi e tecnici di laboratorio. I finanzieri, nel corso di numerosi mesi di pedinamenti ed appostamenti, hanno rilevato che i quattro, durante l’orario d’ufficio, si allontanavano frequentemente dal luogo di lavoro senza autorizzazione né registrazione dell’uscita. È emerso che uno degli indagati si recava quotidianamente in un centro sportivo di Parma, per seguire dei corsi di nuoto. Un altro era solito frequentare assiduamente lezioni di ballo, corsi in palestra e di equitazione oppure, dopo lunghe passeggiate, si recava in negozi di abbigliamento o supermercati e centri commerciali per fare la spesa. Innumerevoli, poi, le visite a parenti ed amici. (ANSA).

Condividi: