Brasile: rivolta carcere finisce in bagno di sangue

(ANSA) – RIO DE JANEIRO, 2 GEN – E’ terminata in un bagno di sangue la sommossa scoppiata ieri nel carcere Anisio Jobim di Manaus, in Brasile: secondo il segretario di Pubblica sicurezza di Amazonas, Sergio Fontes, un conteggio preliminare effettuato dalle forze dell’ordine, entrate all’interno del penitenziario al termine della ribellione, ha rinvenuto “tra i 50 e i 60 morti”.