Israele: Netanyahu, fini politici dietro a indagini polizia

(ANSAmed) – TEL AVIV, 3 GEN – Benyamin Netanyahu e’ convinto che ci siano finalita’ politiche dietro alle indagini nei suoi confronti condotte dalla polizia, che ieri lo ha interrogato per oltre tre ore. ”Se io avessi adottato una politica diversa, avrebbero abbracciato con calore non solo me ma anche la mia sposa” ha detto ieri alla lista parlamentare del Likud, secondo una testimonianza raccolta dalla radio militare. Alludendo in apparenza ai mezzi di comunicazione critici nei suoi confronti e alle loro pressioni sul consigliere legale del governo per l’apertura delle indagini, Netanyahu ha proseguito: ”Si comportano cosi’ perche’ si oppongono alla nostra politica, alla politica che io porto avanti per conto di tutti noi”. Secondo la stampa gli investigatori gli hanno ieri contestato di aver accettato ingenti doni e favori da uomini d’affari, in un possibile conflitto di interessi, e di non averli denunciati secondo quanto prevede la legge israeliana.