Calciomercato: Psg accende l’Europa, Draxler vola a Parigi

EPA/PSG PRESSROOM
EPA/PSG PRESSROOM

ROMA. – Il mercato è appena partito, e anche le big d’Europa sono in fermento. Oltreconfine è caccia ai rinforzi d’autore, ed è il Paris Saint-Germain ad assicurarsi subito uno dei campioni più ricercati. La più rappresentativa squadra francese ha ufficializzato l’arrivo di DRAXLER dal Wolfsburg: costo dell’operazione 38 milioni, bonus esclusi. Il fantasista tedesco, che nell’estate dell’anno scorso era stato inseguito dalla Juve, guadagnerà 421 mila euro al mese, salendo a 600 mila l’anno prossimo.

Il PSG dà per imminente il rinnovo di CAVANI (contratto fino al 2020, con adeguamento del compenso di 1,1 milioni lordi al mese) e prepara l’assalto a un altro attaccante, in vista della doppia sfida degli ottavi di Champions contro la bestia nera Barcellona. Il club dell’emiro del Qatar ha nel mirino Alexis SANCHEZ dell’Arsenal. L’attaccante cileno, in scadenza 2018, piace molto all’allenatore Unai Emery e a Parigi farebbe reparto assieme allo stesso Cavani, per formare un attacco agile e veloce.

Capitolo Germania: il Bayern Monaco ha ufficializzato la nomina di Hermann GERLAND, 62 anni, a primo assistente dell’allenatore Carlo Ancelotti. Prende il posto di Paul CLEMENT, che ha chiesto il permesso di guidare lo Swansea. Jesus NAVAS, ala tornante del Manchester City, da tempo è nel mirino del Fenerbahce. Il club turco è disposto a offrire 20 milioni.

Il quotidiano britannico Daily Mirror parla di un presunto interesse del Real Madrid a Dele ALLI, attaccante del Tottenham. Il giocatore arriverebbe al Bernabeu l’estate prossima. Alli interessa anche al PSG. La stampa inglese dà risalto a un’altra notizia per certi versi clamorosa: Samuel ETO’O, attualmente in forza ai turchi dell’Antalyaspor, potrebbe finire in Premier, per giocare nell’Hull City. L’allenatore delle ‘tigri’, Mike Phelan, ritiene l’attaccante camerunese una pedina importante.

Juergen Klopp vuole convincere Joe HART, il portiere della Nazionale inglese in forza al Torino, a trasferirsi nel Liverpool. Intanto, il Leicester di Ranieri ha ingaggiato il centrocampista nigeriano Wilfred Ndidi, 20 anni, ex del Genk. Secondo il Sun, se LUIS ENRIQUE non dovesse rinnovare il contratto con il Barcellona, che scade a giugno, sulla panchina blaugrana potrebbe finire Ronald KOEMAN, beniamino della tifoseria catalana, entrato nella storia per avere – con un gol su punizione – regalato la prima Champions della storia. Il terzino del Barcellona Aleix VIDAL non riesce a trovare spazio e sembra sempre più intenzionato a lasciare la Catalogna. Al giocatore è interessato il club turco del Galatasaray. Dovrebbe essere sostituito dall’esperto croato Darijo SRNA, il cui cartellino costa circa 4 milioni.

Obi MIKEL è destinato a diventare il primo rinforzo invernale del Valencia, rimasto orfano di Prandelli, che punta a risalire la classifica. Infine, acceso derby londinese fra Chelsea e Arsenal per l’esterno sinistro Wolfsburg, lo svizzero Ricardo RODRIGUEZ. Il Marsiglia ha come obiettivo il ritorno in patria di Dimitri PAYET, che attualmente gioca nel West Ham: al fantasista non dispiacerebbe un ritorno a casa.