La deputata Bueno si farà eco dei problemi della Collettività

Deputata Renata Bueno

CARACAS – E’ stato un incontro in cui sono emersi una volta ancora i tanti problemi che oggi vive la nostra collettività. In primis, la mancanza di servizi consolari adeguati e la necessità di una maggiore attenzione da parte del governo italiano.

La deputata Renata Bueno, in Venezuela su invito del neo-presidente del Parlamento, Julio Borges, e di Maria Corina Machado, esponente dell’Opposizione, non ha voluto perdere l’occasione di incontrare alcuni esponenti della Collettività.

L’incontro con la nostra Comunità è avvenuto presso la residenza del nostro Ambasciatore, Silvio Mignano, che ha fatto gli onori di casa. Ad esso hanno assistito tra gli altri, oltre al Console Generale, Mauro Lorenzini, e il Primo Segretario della nostra Ambasciata, Lorenzo Solinas, il segretario del Comites, Claudio Milazzo; l’ex presidente del Centro Italiano Venezuelano, Pietro Caschetta; il membro del Cgie, Nello Collevecchio; il presidente della Dante Alighieri, Mariano Palazzo; il presidente della Camera di Commercio, Alfredo D’Ambrosio, accompagnato dal segretario Jean Pietro Cattabriga, Francesco Puglia e l’Ambasciatore Sadio Garavini ed altri connazionali.

Durante l’incontro, come già accennato, si è parlato delle difficoltà politiche ed economiche del Venezuela; difficoltà che hanno profondi riflessi sulla nostra comunità che è assai integrata nel tessuto sociale del Paese.

Poi, come accade con insistenza negli ultimi mesi, l’attenzione è stata rivolta ai servizi consolari, ritenuti non adeguati all’importanza della Collettività e, soprattutto, alle esigenze di una comunità assai numerosa che soffre come il resto del Paese l’inclemenza della crisi. Non è mancato chi ha lamentato una carenza d’interesse del Governo per i problemi di una Collettività fino a ieri agiata.

La deputata Bueno ha ascoltato con attenzione gli interventi e, alla fine, ha assicurato il proprio interessamento.

Condividi: